GTS avvierà un treno intermodale da Bari a Zeebrugge

Dall'11 ottobre 2022 le unità di carico intermodali viaggeranno senza scalo in treno dall'Adriatico al Mare del Nord, grazie al nuovo collegamento tra Bari e Zeebrugge che sarà attivato dalla compagnia pugliese GTS. I convogli viaggeranno per oltre duemila chilometri in circa 48 ore. Nella fase iniziale il servizio avrà frequenza di un treno settimanale, per poi passare a tre viaggi la settimana dall'inizio di dicembre.

Ogni convoglio potrà trasportare 32 unità container da 45 piedi. Oltre alle unità della stessa GTS per le spedizioni door-to-door, il treno potrà caricare quelle di terzi. In Italia svolgerà la trazione GTS Rail, poi il convoglio sarà trainato dalla svizzera Bls. Dal porto di Zeebrugge i container potranno proseguire per la Gran Bretagna e l'Irlanda, mentre a Bari potranno imbarcarsi per l'Albania, la Grecia o la Turchia.

Fonte: Trasporto Europa


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto