Mateusz Wajnert, Galster:

"Raccogliamo e, al contempo, confezioniamo mele per ridurre i costi"

In Polonia i prezzi dell'energia sono in forte aumento. Oltre a chiudere alcune celle refrigerate, uno degli esportatori di mele polacchi sta raccogliendo e confezionando contemporaneamente per ridurre i costi. Sebbene sia una sfida, l'azienda è molto soddisfatta di essere riuscita in questa impresa logistica.

Secondo Mateusz Wajnert, responsabile delle vendite dell'esportatore polacco di mele Galster, i costi energetici li hanno indotti ad accelerare il processo di esportazione delle mele. Ora raccolgono e confezionano contemporaneamente per ridurre il tempo di attività delle celle refrigerate.

"Al momento siamo molto impegnati. Per la prima volta nella nostra storia abbiamo iniziato a confezionare le mele nello stesso momento in cui le raccogliamo. Naturalmente, le mele passano prima nelle celle per ottenere la giusta temperatura. Negli ultimi anni abbiamo iniziato a confezionare le mele dopo la raccolta e tutti i frutti venivano chiusi nelle celle. A causa dei costi energetici estremamente elevati, abbiamo deciso di fare qualche 'deviazione'. Abbiamo molto lavoro davanti a noi, perché raccogliere e imballare allo stesso tempo è una grande sfida logistica, ma ci dà soddisfazione quando funziona".

L'anno scorso Galster ha avuto una stagione di successo, secondo Wajnert. Lo dimostra il fatto che i clienti stanno tornando in questa campagna. "Per noi è stato importante il fatto che stiamo spedendo mele già da due settimane e tutti i nostri clienti della scorsa stagione hanno ordinato come minimo un camion di mele Galster. Ne siamo molto orgogliosi. Le destinazioni principali sono il Medio Oriente e alcuni Paesi dell'Europa occidentale".

La stagione è caratterizzata da incertezze per quanto riguarda i costi e i prezzi, spiega Wajnert. "La campagna melicola è iniziata con prezzi bassi per noi. Siccome abbiamo i nostri frutteti, i prezzi delle mele non sembrano molto positivi al momento e non sappiamo cosa possiamo aspettarci nei prossimi mesi. La situazione non è comunque facile da prevedere. Speriamo che le quotazioni crescano per compensare i costi energetici di conservazione delle mele nei prossimi mesi. Al momento abbiamo deciso di chiudere alcune celle frigo. In questa situazione dobbiamo trovare una soluzione adeguata".

"Siamo stati espositori a Fruit Attraction. L'obiettivo era innanzitutto quello di incontrare i nostri vecchi clienti. Bere un caffè e chiedere cosa possiamo fare di meglio per loro. Naturalmente siamo ancora aperti a nuovi mercati. Abbiamo avuto anche molti incontri con nuovi potenziali clienti, perché dobbiamo ancora svilupparci in alcune regioni", conclude Wajnert.

Per maggiori informazioni:
Mateusz Wajnert
Galster Sp. z o.o.
Tel: +48 660 042 551
Email: mateusz.wajnert@galster.pl     
Web: www.galster.pl


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto