Dispositivi di intelligenza artificiale della Tevel Aerobotics Technologies per affrontare la crisi della manodopera

Robot volanti raccoglieranno frutta tutti i giorni, a tutte le ore

La Tevel Aerobotics Technologies, una startup israeliana, ha sviluppato robot volanti autonomi (FAR), gli unici nel mondo a raccogliere frutta. In passato sono già state sviluppate altre soluzioni robotizzate per la raccolta, ma si tratta di grandi macchine che non sono così agili, efficienti o convenienti.

Tevel può distribuire dozzine dei suoi FAR in un singolo frutteto – da quattro a otto collegati a una piattaforma mobile - durante il breve periodo della raccolta.

Yaniv Maor, fondatore e amministratore delegato dell'azienda dice: "Trovare raccoglitori di frutta è il vero problema di tutti i coltivatori. Chiedi a uno qualsiasi e in qualsiasi parte del mondo, e ti dirà che non ha manodopera. Il consumo di cibo è in aumento, ma la disponibilità di manodopera è in calo. C'è quindi un gap, e si sta allargando".

I robot della Tevel volano fra gli alberi, raccolgono una mela, una pesca o una nettarina e la depositano con cura in un cestino di raccolta. Le macchine sono collegate a una piattaforma in modo da non rimanere mai senza energia. Possono lavorare giorno e notte senza sosta, non hanno bisogno di cibo, alloggio o visti, non si fermano per un caffè e non si preoccupano del caldo.

Ancora meglio, sono dotati di telecamere che valutano il calibro e il colore giusto per ogni frutto e raccolgono solo ciò che è perfettamente maturo. Inoltre, forniscono all'agricoltore dati molto importanti: aggiornamenti in tempo reale sull'avanzamento della raccolta, sui tempi di completamento, sulla quantità raccolta e sui costi.

Fonte: nocamels.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto