Octavio Sotomayor - Earthfructifera:

"L'incontro a Madrid è un punto di riferimento per i produttori di banane dell'America Latina e i supermercati Ue"

"L'incontro tra i produttori di banane dell'America Latina e i supermercati europei che si terrà a Madrid sarà un punto di riferimento. Tutti hanno costi aggiuntivi, ma nessuno vuole coprirli. In fin dei conti, né le compagnie di navigazione né i supermercati si fanno carico delle perdite della catena del valore, ma lo fanno gli agricoltori", afferma Octavio Sotomayor, direttore finanziario del gruppo ecuadoriano Earthfructifera International Holding.

Octavio Sotomayor, direttore finanziario, e Marta Stanicka, che dirige l'ufficio europeo in Polonia dell'azienda ecuadoriana EarthFructifera International Holding Group.

Il gruppo è un produttore ed esportatore ecuadoriano di frutta esotica con una presenza internazionale attraverso gli uffici di Lima (Perù) e Miami (Stati Uniti). Esporta principalmente diverse varietà di banane, avocado dal Perù e dal Cile, pitaya e zenzero, con Cina, Stati Uniti, Canada ed Europa come mercati principali.

Sotomayor spiega, dal punto di vista dei produttori primari e degli esportatori, perché l'incontro di Madrid è così importante. "Gli agricoltori devono sostenere costi crescenti per i fertilizzanti, le spedizioni e le casse, per citarne alcuni. A causa di questi aumenti dei prezzi, alcuni agricoltori non hanno potuto investire nelle loro aziende agricole e quindi il livello di produzione diminuirà. Stiamo vedendo che i prezzi del mercato spot per una scatola di banane sono saliti a 9 dollari perché non c'è frutta disponibile".

"La pandemia e la guerra russa in Ucraina hanno portato a un'imprevedibile interruzione delle catene di approvvigionamento. I tempi di arrivo dei container hanno subito un ritardo fino a oltre 30 giorni rispetto al solito. Questo ha causato problemi con i supermercati, con la qualità dei prodotti che ne ha risentito e ha comportato perdite per gli agricoltori. In Ecuador abbiamo appena concordato un prezzo di cassetta (solo frutta) di 6,50 dollari. Pertanto Madrid sarà un punto di riferimento per vedere se gli acquirenti (grossisti e dettaglianti) sono disposti a firmare contratti questa volta. L'anno scorso non erano disposti a firmare alcun contratto, ci furono molte speculazioni", spiega Sotomayor.

Sotomayor afferma che Earthfructifera coltiva banane in Ecuador da oltre 50 anni. La coltivazione include diverse varietà di banane, come le banane Cavendish, le Baby banane, le banane rosse e la pitaya rossa.

"Abbiamo iniziato a integrare la nostra attività con la coltivazione e l'esportazione per vendere non solo la nostra frutta, ma anche quella di altri produttori. Alcuni dei nostri clienti ci hanno chiesto se potevamo fornire altri prodotti, tra cui avocado, melograno e zenzero dal Perù. Quattro anni fa abbiamo aperto una sede a Miami per essere più vicini ai nostri clienti negli Stati Uniti".

Sotomayor dichiara di vedere una domanda crescente e un potenziale di mercato per la frutta esotica in Polonia e in Europa, oltre che negli Stati Uniti, che sono felici di continuare a rifornire.

Per maggiori informazioni: 
Octavio Sotomayor
Earthfructifera
Tel.: +593 98 090 5460
Email: o.sotomayor@efructifera.com 
Web: www.efructifera.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto