Gruber Logistics acquisisce Universal Transport

Nasce un nuovo leader nel mercato europeo del trasporto di carichi eccezionali

E' stata siglata un'importante alleanza europea nel settore della logistica: Gruber Logistics, società internazionale nata in sud Tirolo e Universal Transport della Renania Settentrionale-Vestfalia hanno deciso di intraprendere un percorso comune per il futuro.

Dopo l'esame finale e l'approvazione da parte delle autorità tedesche preposte alla concorrenza, ieri, 19 settembre, si è svolta la cerimonia di chiusura della partnership. La fusione delle due aziende attraverso l'acquisizione di Universal Transport da parte di Gruber Logistics è il primo passo di un importante percorso di internazionalizzazione e crescita. I precedenti management delle due società si uniranno formando così il nuovo board che sarà composto da quattro membri con l'obiettivo di perseguire il percorso di crescita intrapreso da Gruber Logistics a di diventare, non solo nell'ambito dei carichi eccezionali uno dei principali operatori logistici europei.

"Stavamo ripensando la nostra strategia a lungo termine e abbiamo ritenuto che la scelta più giusta fosse quella di entrare a far parte di Gruber Logistics. Non stavamo cercando di vendere l'azienda ma bensì stavamo cercando di comprendere la strada migliore per crescere ed offrire servizi sempre migliori" spiega Holger Dechant, Ceo di Universal Transport " entrare in Gruber Logistics è una grande opportunità per la nostra azienda e i nostri dipendenti. È un partner che condivide i nostri standard di qualità, affidabilità e valori. Inoltre, con Gruber Logistics possiamo ampliare il nostro portafoglio di servizi, includendo carichi completi, parziali, Groupage e servizi logistici. L'intero team di Universal Transport non vede l'ora di unirsi a questa storia di successo internazionale".

"L'integrazione con Universal Transport è un passo fondamentale nella storia di Gruber Logistics. E non intendo solo in termini di cifre economiche. Questa alleanza renderà i servizi di entrambe le società ancora migliori, più affidabili e più completi per i nostri clienti. Già oggi siamo a tutti gli effetti un'azienda internazionale, non solo in relazione alla presenza capillare sul territorio europeo e per la provenienza da diversi paesi delle persone che compongono il nostro management, ma non c'è dubbio che la forte presenza in Germania, principale mercato logistico Europeo, darà nuovo impulso al processo di internazionalizzazione che potrà proseguire sia per crescita organica sia per ulteriori acquisizioni in altri paesi europei. La scelta è stata inoltre determinata dal fatto che le due aziende presentano gli stessi valori ed una cultura molto simile" afferma Martin Gruber, Cro di Gruber Logistics.

Con circa 2.200 dipendenti e un fatturato totale di 650 milioni di euro, dopo la fusione il gruppo assumerà la posizione di leader di mercato europeo nel settore dei trasporti eccezionali. Il Gruppo mira però ad acquisire un ruolo di primo piano nel mercato della logistica in Europa forte di una crescita registrata su base annuale di circa il 30%.

Per i clienti di entrambe le società, la nuova alleanza consentirà un'offerta ancora più interessante e olistica di servizi, nonché di poter contare sull'insieme del know-how dei due player. Gli elementi di specializzazione su cui le due aziende basano il proprio successo saranno così compenetrati ed inoltre la maggior capillarità territoriale garantirà tempi di risposta più rapidi. L'acquisizione rappresenta, inoltre, una risposta concreta alla crisi della capacità di trasporto in Europa per la mancanza di autisti, dal momento che Gruber Logistics può ora contare su quasi 700 camion, e vantare una delle flotte più rilevanti in Europa.

L'aggregazione è vista anche come il modo migliore per affrontare le sfide della logistica, quali la digitalizzazione e la sostenibilità, campo in cui Gruber Logistics è già pioniere essendo membro del board della Commissione Europea sulla digitalizzazione e direttamente coinvolta nella prototipazione di veicoli elettrici e a idrogeno.


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto