Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

vanRijsingencarrotconcepts

Fino all'ultima briciola: "Utilizziamo tutto, niente va sprecato"

"Le carote baby sono un buon esempio di come prodotti che altrimenti verrebbero scartati trovino un nuovo scopo. In effetti, utilizziamo assolutamente tutto; nulla viene sprecato", afferma Sander Bos, responsabile vendite dell'azienda olandese vanRijsingencarrotconcepts.

Le carote baby nascono dall'idea di un coltivatore americano che non riusciva a vendere le sue carote storte. Gli venne l'idea di tagliarne un pezzo e di sbucciarlo in modo che fosse bello e rotondo. I suoi clienti rimasero impressionati e il resto è storia. "Che idea geniale: è riuscito a dare un valore aggiunto alle sue carote storte che nessuno voleva".

Tutto viene utilizzato, dalla base alla punta
Basandosi su questa iniziativa, il "valore al quadrato" è una parte vitale delle operazioni di vanRijsingencarrotconcepts al giorno d'oggi. "In breve, significa che cerchiamo di valorizzare al meglio tutte le parti della carota, dalla base alla punta", spiega il direttore commerciale Ruud Jonker.

"Il valore al quadrato comprende la nostra intera mentalità, dalla coltivazione alla destinazione finale - aggiunge Sander - È il modo in cui vanRijsingencarrotconcepts gestisce i diversi tipi e dimensioni di carote raccolte. È il modo in cui distribuiamo questi prodotti sui vari mercati, da quello fresco, a quello in scatola, a quello surgelato, a quello al dettaglio e a quello industriale, fino alla lavorazione dei nostri ingredienti. Utilizziamo tutte le parti dei nostri ortaggi e non accettiamo sprechi".

Espandere ulteriormente il mercato di crescita delle carote snack
"Le carote snack sono la nostra attività principale - afferma Ruud - Per questo preferiamo lavorare con la varietà Imperator. Si conserva bene ed è disponibile tutto l'anno. Inoltre, è croccante, di un fresco colore arancione e dal sapore dolce. Forniamo queste carote baby in diverse dimensioni e forme e le confezioniamo in base alle richieste dei clienti".

La maggior parte di questi prodotti è destinata direttamente o indirettamente ai supermercati di tutta Europa. Ruud spiega che il mercato olandese è maturato e si è stabilizzato. In altri Paesi europei, afferma, il segmento delle carote snack è solo agli inizi e la crescita è certamente ancora possibile.

La maggior parte dei loro raccolti invernali è destinata a usi industriali. VanRijsingencarrotconcepts fornisce queste carote come prodotto semilavorato a società di vendita all'ingrosso e di taglio di verdure per la trasformazione in insalate, mix di verdure e pasti pronti.

Della raccolta delle carote standard, che al momento è in pieno corso, Sander dice: "Un evento gioioso. È sempre un piacere lavorare con la qualità del primo raccolto. Finora le cose sembrano andare bene. Coltiviamo queste carote in terreni sabbiosi più leggeri. La raccolta avviene da giugno a fine dicembre. Da gennaio a fine aprile, le coltiviamo sotto la paglia. Le offriamo principalmente non lavorate, come carote intere o pelate o raschiate".

Recentemente il produttore di carote ha investito in una tecnologia di lavorazione avanzata per ottenere rendimenti persino migliori. Questo metodo di lavorazione robotizzato ha ridotto gli scarti di lavorazione. "È un altro passo avanti nei nostri sforzi per non sprecare assolutamente nulla", conclude Sander.

Per maggiori informazioni:
Sander Bos
s.bos@vr-carrotconcepts.com
Ruud Jonker
r.jonker@vr-carrotconcepts.com
vanRijsingencarrotconcepts
Gerstdijk 18
5704 RG Helmond - Paesi Bassi
info@ver-carrotconcepts.com
www.vanrijsingencarrotconcepts.com


Data di pubblicazione:
© /



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto