L'ondata di caldo ha ridotto la produzione europea dell'ortaggio

Aumentata la richiesta di concentrato di pomodoro dalla Cina

Nelle aree di produzione cinesi, il costo della produzione dei pomodori è in aumento dallo scoppio della pandemia, e ciò ha anche fatto aumentare il prezzo all'esportazione del concentrato di pomodoro. Tuttavia, gli esportatori cinesi di concentrato di pomodoro hanno visto aumentare il volume degli ordinativi, anziché diminuire, a causa dell'ondata di caldo di quest'estate in Europa e dell'aumento del prezzo dell'energia.

La Shandong Shangzhuo Co., Ltd. è un’azienda d’esportazione di concentrato di pomodoro con sede nello Shandong. L'azienda acquista pomodori cinesi sul mercato interno e poi li trasforma in concentrato di pomodoro per il mercato d’esportazione. Wang è direttore alle vendite presso la Shandong Shangzhuo e portavoce dell'azienda. Di recente ha parlato dell’attuale situazione delle esportazioni del concentrato di pomodoro cinese.

I pomodori coltivati in pieno campo e utilizzati dall'industria del concentrato di pomodoro, vengono raccolti dall'inizio di agosto fino alla fine di dicembre. "Le alte temperature nelle aree di produzione del pomodoro hanno avuto un impatto negativo sul volume di produzione complessivo che, di conseguenza, è notevolmente diminuito. Gli impianti di trasformazione del pomodoro sono generalmente situati nelle aree di produzione. Negli anni precedenti, gli stabilimenti potevano acquistare forniture aggiuntive dall’estero, compensando un eventuale calo del volume prodotto internamente. Tuttavia, la pandemia lo ha reso quasi impossibile. Quest'anno le industrie di concentrato di pomodoro hanno utilizzato solo forniture locali, il che ha notevolmente ridotto i volumi".

"Per quanto riguarda il prezzo, l'attuale prezzo FOB del concentrato di pomodoro al 36-38%, da Tianjin a Rotterdam, è di circa 1.150 dollari, diverse centinaia di dollari in più rispetto agli anni precedenti. Le aziende commerciali hanno iniziato a fare scorte di prodotti in previsione di prezzi ancora più alti", ha detto il direttore Wang. "A febbraio 2023, ci aspettiamo un'altra carenza che farà salire nuovamente il prezzo".

Secondo il direttore Wang, l'aumento del prezzo non ha alcun impatto sul volume delle esportazioni. "I motivi sono diversi. In primo luogo, l'ondata di caldo in Europa ha ridotto il volume di produzione di pomodori anche lì. In secondo luogo, il conflitto tra Russia e Ucraina sta ancora facendo aumentare i prezzi dell'energia che, a loro volta, fanno salire i costi di produzione. Terzo, anche i costi del trasporto locale sono influenzati dall'aumento dei costi energetici. Tutti questi motivi stimolano la domanda estera di concentrato di pomodoro cinese. Nelle ultime settimane abbiamo ricevuto richieste da molti nuovi clienti. Anche il nostro volume di ordini è cresciuto".

La Jining Shangzhuo Food fornisce una varietà di prodotti a base di concentrato di pomodoro, inclusi secchielli da 220 litri di concentrato di pomodoro Hot Break al 28-30%, concentrato di pomodoro Hot Break al 30-32% e concentrato di pomodoro Cold Break al 36-36%.

Per maggiori informazioni:
Wang – direttore alle vendite
Jining Shangzhuo Food Co., Ltd.
WhatsApp: +8613213293300
Email: wangjunjie@shangzhuofood.com
Web: www.shangzhuofood.com


Data di pubblicazione:
© /



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto