Il grossista svizzero di frutta Valerio Petracca sull'andamento dei servizi

"Nonostante i rincari nel trasporto, vogliamo mantenere più bassi i margini di profitto nel delivery"

A causa dei continui aumenti inflazionistici dei prezzi e dei maggiori costi operativi e di trasporto, la fornitura di servizi sta subendo una crescente pressione. Lo stesso vale per le società di servizi del settore frutticolo dedicate al delivery di ortofrutta freschissima. Come affrontare in modo più sensato i problemi attuali ce lo spiega Valerio Petracca (nella foto, a destra), direttore di terza generazione dell'omonima azienda di commercio di frutta con sede a Pieterlen, nel cantone di Berna (Svizzera).

Come in altri Paesi europei, anche il settore ortofrutticolo svizzero sta affrontando le sfide attuali. Petracca afferma: "Mettiamo a disposizione dei nostri clienti la nostra flotta di veicoli, che oggi conta 30 camion. I prezzi esorbitanti del diesel ci stanno costringendo a rivedere i nostri margini. Tuttavia, cerchiamo di mantenerli quanto più bassi possibile, in modo che i nostri clienti sul mercato interno svizzero possano continuare ad operare in modo competitivo. Il nostro nuovo magazzino di prodotti ortofrutticoli, entrato in funzione due anni fa, è dotato di un'ampia pensilina che ci ha consentito di dotare l'intera area di parcheggio dei camion di pannelli fotovoltaici all'avanguardia. Al momento stiamo valutando la possibilità di ampliare nuovamente il nostro impianto fotovoltaico".


Il nuovo magazzino aziendale della Petracca SA, comprensivo di impianto fotovoltaico.

Coltivazione biologica
La Petracca SA è stata fondata nel 1968 e attualmente è gestita da Fabio e Valerio Petracca, la terza generazione della famiglia Petracca. Oltre alla sede centrale nel cantone di Berna, l'azienda ha sedi in Turchia (Antalya) e Italia (Milano). "Le nostre filiali consentono alla casa madre di reagire in modo rapido e agile agli attuali sviluppi, sia nella logistica che nella gestione della qualità. Negli ultimi anni, siamo cresciuti sotto molti aspetti, sia in termini di vendita che di personale. A parte l’ampliamento della capacità della sede principale nel 2020, abbiamo assunto sei nuovi dipendenti negli ultimi due anni, tutti professionali e responsabili".


L'azienda svizzera dispone di un moderno parco veicoli.

Prodotti convenzionali per il mercato interno
Nonostante le moderne capacità in tre Paesi, l'obiettivo principale dell'azienda continuerà a essere quello di rifornire il mercato interno svizzero. Continua Petracca: "Abbiamo già ricevuto diverse richieste d’esportazione da Francia e Germania, ma ci stiamo ancora concentrando sulla fornitura del mercato domestico. Stiamo anche cercando di semplificare il processo di ordinazione per i nostri clienti commerciali, che da otto anni hanno a disposizione anche un negozio online B2B".

Secondo Petracca, lo stesso vale per il settore biologico. "Fino a pochi anni fa, il biologico era uno dei nostri obiettivi principali, ma i prodotti fitosanitari approvati nel settore bio vengono sempre più ridotti al minimo, e questo rende la coltivazione molto più difficile, nonostante noi conduciamo regolari test sulla qualità e analisi dei residui. Non sto dicendo che non vogliamo fornire prodotti biologici in futuro, ma per ora abbiamo sospeso un'ulteriore espansione della nostra selezione bio".

Per maggiori informazioni:
Valerio Petracca
Petracca SA
Moosstrasse  11
2542  Pieterlen - Svizzera
+41 32  376 00 36
valerio.petracca@petracca.ch
www.petracca.ch


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto