Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Greville Richards - SEF

"Bolletta energia elettrica: da 457mila a 1,5 milioni di euro l'anno prossimo"

Come il resto del Regno Unito, la Cornovaglia ha vissuto un agosto estremamente caldo e secco: è la prima volta che la contea vede queste condizioni dal 1976.

"La Cornovaglia è normalmente una contea molto umida, quindi il clima secco è stato molto insolito per noi", spiega Greville Richards di Southern England Farms (SEF). "Nonostante le temperature, la maggior parte delle nostre colture è andata bene. Infatti, le nostre zucchine sono molto buone in questa stagione e abbiamo coperto molti ordini in agosto".

Secondo Greville, i broccoli sono stati i più colpiti, con una riduzione delle rese del 20%. La riduzione media della resa in tutto il Regno Unito è stata del 30%.

Oltre a coltivare i propri prodotti, questa stagione SEF è stata chiamata a gestire le importazioni per due dei suoi clienti. "Il mercato è stato un po' difficile, abbiamo iniziato a importare broccoli a 0,85 euro/kg, ma il prezzo è presto salito a 3,42 euro/kg. Abbiamo importato da diversi mercati, come Polonia, Paesi Bassi e Belgio".

Come per la maggior parte dei coltivatori del Regno Unito, la preoccupazione maggiore per Greville è l'aumento dei prezzi dell'energia. L'attuale contratto con il suo fornitore scadrà tra tre settimane e prevede un aumento di 4 volte della tariffa energetica.

"Si è parlato di aiuti governativi, ma al momento sono previsti solo per le famiglie. Non possiamo sostenere questo tipo di aumento senza il sostegno dei nostri clienti, siamo stati fortunati e loro ci hanno sostenuto durante l'estate. Chiedere un altro aumento non è cosa  semplice, ma se vogliamo rimanere in attività dovremo farlo".

"La bolletta energetica media per un'azienda come la nostra è di 457mila euro all'anno, che aumenterebbero a 1,5 milioni di euro l'anno prossimo. Nessuno nel settore ortofrutticolo fa questo tipo di profitto e nessuna azienda può sostenere questo aumento; nelle prossime settimane parleremo con i nostri clienti e valuteremo cosa possiamo fare in futuro".

Gli aumenti delle tariffe energetiche non sono l'unica preoccupazione di Greville, poiché anche il prezzo dei fertilizzanti salirà alle stelle. E l'aumento del costo della manodopera crea ulteriori timori.

"Non dobbiamo pensare solo all'aumento del salario minimo. Se questo aumenta, dobbiamo aumentare i salari in tutta l'azienda".

Per maggiori informazioni:
Greville Richards
SEF
Tel: +44 1736 850066 
Email: grev@sefltd.com  
Web: www.sefltd.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto