Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

La logistica europea dovrà affrontare tempi difficili

L'evoluzione geopolitica ed economica preannuncia tempi difficili per tutti, compresa la filiera logistica, che invece sembrava uscita indenne dalla pandemia e perfino in crescita in alcuni settori. Ora però l'orizzonte si oscura per tutti. Un ulteriore segnale in tal senso viene da un rapporto della società intermodale AsstrA, secondo cui il secondo trimestre del 2022 sta causando una riconfigurazione dei flussi delle merci in quasi tutti i comparti.

Al primo punto c'è la forte crescita dell'inflazione nell'eurozona, che ha giugno ha raggiunto il 9,6%, con un indice annuale Iapc dell'8,6%. Questa crescita è stata trainata dall'aumento dei prezzi dell'energia (del 55,99% a giugno) e dei generi alimentari. I tassi di inflazione annuali più elevati sono stati registrati in Estonia (22%), in Lituania (20,5%) e in Lettonia (19,2%). La pressione dei prezzi resterà elevata anche nel prossimo futuro, spingendo in alto quelli dei veicoli da trasporto e dei loro carburanti.

Clicca qui per leggere di più.

Fonte: Trasporto Europa


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto