Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Javier Martinez, segretario del Consiglio regolatore dell'IGP Melocotón de Cieza:

"Pensiamo che la prima campagna di commercializzazione della pesca di Cieza IGP sia stata molto positiva"

La pesca di Cieza è stata commercializzata per la prima volta a livello nazionale con il marchio IGP, a riprova della sua qualità distintiva.

"A metà luglio abbiamo iniziato a certificare le prime pesche nelle cooperative La Vega de Cieza e Thader, e due settimane dopo ad Alimer", ha dichiarato Javier Martinez Gabaldon, segretario del Consiglio Regolatore dell'IGP Melocotón de Cieza.

L'IGP certifica due varietà di pesche, la Romea e la Baby Gold 6. Quest'anno, però, solo la varietà Baby Gold sarà commercializzata con il marchio IGP a causa di un ritardo amministrativo legato alle procedure burocratiche per l'approvazione definitiva della certificazione delle due varietà incluse nell'IGP.

La raccolta della varietà Romea comincia all'inizio di luglio, ha detto Javier, mentre quella della Baby Gold 6 è posticipata alla metà del mese. "Le campagne di entrambi i frutti si sono già concluse e, anche se non abbiamo ancora valutazioni definitive o dati concreti, la nostra impressione su questa prima campagna di commercializzazione della IGP Melocotón de Cieza è molto positiva".

"Abbiamo lavorato molto duramente, concentrati a far arrivare le certificazioni in tempo per la campagna, quindi siamo molto contenti di essere riusciti a includere nella nostra nuova etichetta almeno una delle varietà coperte dall'IGP. Gli inizi possono essere molto complicati, ma abbiamo notato un aumento della domanda".

"Dobbiamo tenere presente che c'è stata una notevole diminuzione delle pesche gialle o delle pesche in generale sul mercato a causa del calo della produzione nelle principali zone di produzione spagnole. Le pesche IGP di Cieza si distinguono per le loro proprietà organolettiche, la consistenza, la qualità e - soprattutto - per il post raccolta", ha dichiarato Javier Martinez.

"L'anno prossimo saremo in grado di lavorare con il nuovo marchio fin dall'inizio della campagna, e molto probabilmente potremo partire con la sua commercializzazione internazionale. Al momento siamo nella fase finale dell'ottenimento del certificato dell'Unione europea".

Come ha dichiarato il governo della Regione di Murcia più di un mese fa, quando ha annunciato l'inizio dell'etichettatura delle prime pesche IGP di Cieza, il comune di Cieza ha la maggiore produzione di pesche in Europa, con una superficie coltivata di 5.861 ettari e un volume di campagna di circa 180mila tonnellate all'anno.

Per maggiori informazioni:
IGP Melocotón de Cieza
igp@melocotondecieza.com
melocotondecieza.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto