Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Giovedì 8 settembre dalle ore 10, fiera Sana

Con l'agricoltura bio diminuiscono i consumi energetici

L’agricoltura biologica taglia i consumi energetici e scende in campo per ridurre la dipendenza dal gas russo ed i rincari dei prezzi scatenati dalla guerra in Ucraina che si ripercuotono a valanga dalle aziende agricole alla spesa delle famiglie.

Una battaglia che parte dal Sana di Bologna, il salone del biologico giovedì 8 settembre dalle ore 10 con l’inaugurazione dello stand della Coldiretti (Fiera di Bologna – Padiglione, 30 Stand C/21), dove sarà illustrato il contributo alla riduzione dei consumi energetici dell’agricoltura biologica italiana che è leader in Europa, anche con la presenza delle innovative esperienze dei giovani agricoltori.

Del come combattere gli effetti dell’inflazione nel momento di fare la spesa con scelte di acquisto consapevoli e sull’impatto dei rincari energetici sulle scelte produttive e di consumo si parlerà poi nel corso dell’incontro promosso da Coldiretti Bio, alla presenza di centinaia di imprenditori del biologico di Coldiretti Emilia Romagna, in programma giovedì 8 dicembre alle ore 14.30 nella sala del Palazzo dei Congressi - piazza della Costituzione 4.

All’iniziativa prenderanno parte tra gli altri, assieme al presidente di Coldiretti Bio Maria Letizia Gardoni, Elena Panichi, Capo unità agricoltura biologica Dg Agri della Commissione Ue, Enrico Amico, Presidente Demeter, Robert Schweininger, Responsabile acquisti del gruppo Tegut (Germania), Carmelo Troccoli, Direttore Fondazione Campagna Amica e Francesco Giardina, segretario di Coldiretti Bio.

Per l’occasione sarà presentata l’analisi Coldiretti su “Il biologico alla guerra del gas” con focus sull’impatto dei rincari energetici sulle scelte produttive e di consumo degli italiani.


Data di pubblicazione:
© /



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto