Lorenzo Correas - Terra Agronómica España S.A.:

"Il pomodoro rosa di Barbastro è disponibile nei supermercati di tutta la Spagna"

Il pomodoro rosa di Barbastro, tradizionalmente prodotto nella regione di Huesca da cui ha origine, è riuscito a farsi strada nel competitivo segmento del pomodoro, consolidando la sua presenza in tutta la Spagna.

"Manca ancora un mese e mezzo alla campagna. Questo è stato un anno complicato a causa del clima. Non è stato il gelo di aprile a danneggiarci, ma il caldo estivo. Alcune fioriture non si sono allegate bene a causa delle temperature estreme, le piante hanno subito uno stress maggiore e, anche se abbiamo aumentato la superficie di coltivazione per questa campagna, produrremo circa un milione di chilogrammi, ovvero quasi lo stesso volume dell'anno scorso", ha affermato Lorenzo Correas di Terra Agronómica España SA, società che appartiene al Gruppo Correas.

L'azienda produrrà circa il 50% del volume totale di questa stagione nelle sue serre situate a Somontano, a Barbastro (Huesca). "Il pomodoro di Barbastro è una varietà autoctona che si è tramandata anno dopo anno tra i contadini della regione, e che si distingue per il suo sapore eccezionale".

"Abbiamo iniziato a commercializzarlo su scala più ampia circa 12 anni fa tramite una catena supermercati in Aragona, e oggi è praticamente in ogni catena di tutta la Spagna. Prima della pandemia, abbiamo proposto questo pomodoro a diversi retailer nel Regno Unito che, dopo averlo conosciuto e provato, ci sono sembrate molto interessate, ma dovremo comunque aumentare i nostri volumi di produzione per poterlo esportare".

Questo pomodoro è coltivato nella regione da generazioni, ma è sempre stato legato all'agricoltura più tradizionale e alla vendita locale. L'espansione nazionale del pomodoro rosa di Barbastro è stata possibile grazie all'impegno, tra gli altri, del Grupo Correas che, nell'ambito della sua strategia di crescita, è interessato a questa possibile diffusione internazionale. "Abbiamo iniziato 5 anni fa con 4 ettari, ora ne abbiamo altri 10 e il nostro obiettivo è estendere l'area di altri 2 ettari per la prossima campagna. Poiché la domanda di questa specialità di pomodoro continua a crescere, vorremmo gradualmente aumentare la nostra produzione".

Quest'anno le condizioni meteo hanno avuto delle conseguenze sulla produzione in Aragona e hanno portato ad un aumento dei prezzi dei pomodori. "Ci sarà un basso volume di pomodori nel restante mese e mezzo della campagna, ma i prezzi elevati potrebbero andare a compensare la carenza di prodotto", ha detto Lorenzo. "Il pomodoro rosa di Barbastro è un pomodoro molto costoso da produrre. È molto delicato e la sua pianta non produce tanti chilogrammi come altre varietà, ad esempio il pomodoro da salsa".

"Tuttavia, il pomodoro rosa di Barbastro ha avuto successo sul mercato grazie al suo sapore. Tutte le grandi aziende sementiere lavorano nei loro laboratori per produrre varietà più saporite, ma ci sono pomodori autoctoni, come il nostro, che non hanno avuto bisogno di alcuna ricerca o nessun laboratorio per sviluppare un ottimo sapore".

"In effetti, non abbiamo avuto nemmeno bisogno di campagne promozionali o pubblicità sui media per promuovere il pomodoro. Il pomodoro ha avuto successo perché i consumatori lo hanno provato e, ogni giorno, sempre più persone si interessano a questa varietà".

Il prodotto fresco si trova in tutta la Spagna con il marchio collettivo Tomato Rosa de Barbastro, per distinguerlo dagli altri pomodori rosa prodotti al di fuori della regione con questo nome. Tuttavia, Terra Agronómica España S.A. ha commercializzato anche il prodotto trasformato. "Due anni fa abbiamo deciso di commercializzare la passata di pomodoro al naturale in barattolo e quest'anno stiamo facendo dei test per fare un gazpacho di pomodoro rosa di Barbastro", ha concluso Lorenzo Correas.

Per maggiori informazioni:
Terra Agronómica España S.A.
Mercazaragoza, c/b-3, naves 5-6
50014 Zaragoza (Spagna)
+34 976 471 040
info@grupocorreas.es
terraagronomica.es


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto