Nicolás Giménez (Puente Blanco): "Le sfide sono quelle del resto del mondo: aumento dei prezzi, carburante, logistica e fertilizzanti"

Argentina: si prevede una buona stagione di esportazione dell'aglio

"Quest'anno le condizioni climatiche in Argentina sono state molto favorevoli alla qualità del nostro aglio biologico e di altri prodotti, per cui ci aspettiamo qualità e quantità eccellenti per la prossima stagione. Il mercato più importante per l'aglio argentino è il Brasile, ma la nostra azienda esporta soprattutto in Europa, Regno Unito, Stati Uniti, Giappone e Australia", afferma Nicolás Giménez, direttore commerciale di Puente Blanco S.A.

"Tuttavia, dobbiamo affrontare le stesse sfide del resto del mondo: l'aumento dei costi dovuto al rincaro del carburante, la logistica, le forniture e l'accesso ai fertilizzanti. Tutte queste sfide possono essere risolte con lungimiranza e organizzazione", afferma Giménez.

Puente Blanco S.A. è un'azienda a conduzione familiare situata nella provincia di Mendoza, nell'ovest dell'Argentina. È uno dei più antichi e importanti produttori di aglio della zona. Esporta circa 200mila-300mila cassette da 10 kg a stagione. "Ci occupiamo dell'intero circuito produttivo, vale a dire produzione, confezionamento e vendita. Le nostre aziende agricole hanno un'estensione di circa 800 ettari, distribuiti in 4 diverse imprese. In questa stagione contiamo 350 ettari coltivati. Questa estensione ci permette di ruotare le colture anno dopo anno, al fine di non esaurire la produttività dei terreni coltivabili. Siamo certificati con tutti gli standard internazionali richiesti dai nostri clienti. Attraverso l'agricoltura convenzionale, produciamo aglio, cipolle, patate e zucche. Inoltre, in altri campi, utilizziamo l'agricoltura biologica e biodinamica, e l'aglio è il nostro prodotto principale. Durante la stagione impieghiamo circa 250 persone".

Puente Blanco ha un forte impegno per la sostenibilità e la tutela dell'ambiente, per cui nel 2005 ha deciso di cambiare il metodo di produzione dell'aglio in biologico e biodinamico.

"La posizione dell'Argentina è un vantaggio, poiché è fuori stagione nell'emisfero settentrionale. Per questo motivo, possiamo fornire prodotti freschi quando il resto del mercato non li ha. Poiché mancano due mesi al raccolto della nuova stagione, i prezzi non sono ancora stati stabiliti. Grazie all'eccellente qualità dei nostri prodotti, abbiamo buone aspettative per la prossima stagione e il prezzo, come sempre, sarà stabilito dal mercato internazionale. Durante la grande stagione commerciale, non ci sono altre forniture di prodotti freschi e quindi non c'è concorrenza", ha dichiarato.

Per maggiori informazioni
Nicolás Giménez
Puente Blanco S.A
Tel.: +5492613349444
Email: contacto@puenteblanco.com.ar 
Web: www.Puenteblanco.com.ar


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto