Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Rosso Gargano

I rincari mettono sotto scacco la filiera del pomodoro da industria

"Al momento, non siamo in grado di fare valutazioni circa i volumi di pomodoro processato, a causa di una serie di ragioni: da un lato, le piogge delle ultime settimane nel Tavoliere delle Puglie hanno frenato le operazioni di raccolta; dall’altro, le giornate di calura intensa hanno messo sotto stress le bacche in fase di maturazione, favorendo la concentrazione delle operazioni di raccolta. Si tratta quindi di una campagna a dir poco complessa, a causa dell’imprevedibilità dei cambiamenti climatici e dei costi di produzione elevati che, in generale, faranno lievitare non poco i prezzi dei derivati di pomodoro”. E' quanto riferisce Domenico Demaio, presidente di Futuragri e titolare del marchio Rosso Gargano. 


RossoGargano è una realtà nata nel 2008 e che si è consolidata negli ultimi anni, aumentando le esportazioni che adesso hanno superato il 50% del fatturato. Il marchio è presente in 55 Paesi in tutto il mondo e massicciamente in Giappone, con un prodotto di qualità derivante da terreni propri. Il marchio unisce infatti le due anime, quella agricola e quella industriale, ed è proprio qui che sta la differenza nella proposta commerciale dell'azienda: qualità, garanzia della filiera corta, elevato rendimento in cucina. A garanzia di qualità e sicurezza alimentare all'estero, è sempre più richiesto il prodotto italiano certificato e, in particolar modo, il pomodoro lungo pugliese tipico della Capitanata.

Il marchio è certificato IFS, BRC, ISO 22005, JAS per il Giappone e Orthodox Union Kosher per il mercato ebraico.

Sul versante commerciale mancano sul mercato i formati catering, le cui riserve di magazzino erano già scarne a inizio campagna. Il commercio dei formati retail al contrario tiene, anche se le vendite procedono coerentemente con la crisi in atto che - anche per un prodotto povero come il pomodoro - ha portato a un calo dei consumi. L’inflazione galoppante di fatto ha indebolito drasticamente il potere di acquisto delle famiglie.

Il comparto dei derivati di pomodoro concentra la produzione nei mesi estivi, pertanto sta risentendo molto - più che altri settori industriali -  del caro energia. Un problema serio che, più in generale, sta mettendo a rischio l’esistenza di tutte le aziende italiane, anche per via di pericolose speculazioni. Rincari che interessano anche altri fattori produttivi della filiera del pomodoro, a partire dai costi del vetro e della banda stagnata, che è aumentata del 40%, al trasporto e al packaging (mediamente del 36%). Inoltre, permane la difficoltà nel reperire manodopera stagionale, sia nei campi che nell’industria. Ecco perché, per tutte le ragioni sopracitate, il segmento di mercato del pomodoro sarà quello in cui si rileveranno i maggiori rincari, se consideriamo che per esempio il pack costa più della materia prima.

Tra le novità di prodotto a marchio Rosso Gargano c'è una nuova passata di pomodoro dell'Alto Tavoliere delle Puglie, proposta in un packaging dal design decisamente innovativo, che ripropone in vetro l'aspetto dei prodotti confezionati in banda stagnata.

“Un progetto - spiega Domenico Demaio - su cui lavoriamo da anni e che ha previsto l'ampliamento delle nostre linee di lavorazione, oggi realizzato con la classica Passata di Pomodoro in formato vetro da 690 g, lavorata con pomodoro di filiera 100% made in Puglia. Un prodotto di nicchia e certamente non da primo prezzo, ottenuto da pomodori selezionati di qualità riconosciuta in tutto il mondo, a partire dalle operazioni di semina fino all’invasettamento. L’obiettivo è quello di esportare un pomodoro a filiera corta, coltivato con la massima cura, ma soprattutto promuovere l’agroalimentare italiano con un brand riconoscibile; un marchio che promuoviamo in Italia e all'estero nelle più importanti fiere di settore".

I mercati di riferimento di RossoGargano sono: Gdo, Horeca e ristorazione in tutta Europa, negli Stati Uniti, in Canada e Australia. La mission aziendale è continuare a creare valore nel tempo e costruire un modello aziendale in cui le risorse umane, il territorio, la filiera corta siano al centro dell'impresa. 

Per maggiori informazioni:  
Giuseppe Stasi
RossoGargano 

Loc. Incoronata (FG) Italy
71122 Foggia - Italy
+39 0881 680166
+39 389 6832206
giuseppe.stasi@rossogargano.com 
www.rossogargano.com


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto