In Ghana

Progetto per aumentare produzione di cocco

La Ghana Export-Import (Exim) Bank ha avviato il progetto "Coconut for Life" da 3 milioni di euro con l’obiettivo di aumentare la produzione di cocco in Ghana. Lo ha rivelato ad Alabokazo, nel distretto di Ellembelle della Regione Occidentale, l'amministratore delegato della Exim Bank, Lawrence Agyinsam, in occasione del lancio del 2° Festival internazionale del cocco che, sul tema "Riposizionamento del settore della noce di cocco del Ghana per l’agenda di industrializzazione accelerata", si terrà ad Accra dal 20 al 23 settembre.

Secondo Agyinsam, la Exim Bank lavorerà a stretto contatto con la Ghana Export Promotion Authority (Gepa), il Council for Scientific and Industrial Research (Csir), l’Oil Palm Research Institute (Opri), il Ministero per l’Alimentazione e l’Agricoltura e la Coconut Farmers and Exporters Association, per garantire il raggiungimento dei risultati.


(Foto di repertorio)

"Con un interesse per l'efficace funzionamento di tutte le parti della catena del valore, la Exim Bank, in collaborazione con la Gepa, esplorerà le opportunità del mercato di esportazione per i produttori locali", ha affermato Agyinsam, aggiungendo che "il boom del mercato interno ed estero, unito alle condizioni pedoclimatiche favorevoli, rendono la produzione di cocco un importante prodotto di riferimento nell’obiettivo del governo di rastrellare 25 miliardi di dollari all’anno dalle esportazioni non tradizionali".

Nell’ambito del progetto, la produzione annua passerà entro i prossimi cinque anni da 50.000 a un milione di noci Green Dwarf, incrociate con la varietà ibrida Vanuatu Tall. La produzione di cocco in Ghana, coltivato nella savana costiera e nelle zone forestali su un’area stimata di 36.000 ettari, è aumentata da 219mila tonnellate nel 1985 a 412mila ton nel 2020.

Fonte: ice.it - ICE ACCRA / Info Africa


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto