Export ortaggi Ghana: l'obiettivo è raddoppiare i profitti entro il 2023

Il Ghana punta a generare 7 milioni di dollari all’anno, entro il 2023, dalle esportazioni di ortaggi. È quanto ha dichiarato Felix Kamassah, presidente di Ghana Vegetables, una nuova organizzazione di produttori ed esportatori del prodotto, al quotidiano locale Business and Finance Times.

Per raggiungere questo obiettivo, che rappresenterebbe più del doppio delle entrate generate nel 2021 (3,4 milioni di dollari), il funzionario ha sottolineato che si cercherà di aumentare la produzione e di sfruttare le prospettive di crescita generate dalla domanda da parte dell’Unione Europea (Ue) e degli Stati Uniti. Nel Paese, gli ortaggi più coltivati sono pomodori, cipolle, scalogni, gombo, melanzane, peperoni, carote, cavoli e peperoncini.

Fonte: ice.it - ICE ACCRA / Info Africa


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto