Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Lars Jansen, responsabile di divisione del mercato all'ingrosso di Brema, sul futuro del sito del mercato:

"Come fornitore di servizi, vogliamo essere all'altezza delle nostre responsabilità"

Il mercato all'ingrosso di Brema sta subendo una trasformazione. Dopo due anni difficili, a causa della pandemia, l'hub commerciale della Germania settentrionale è impegnato nella digitalizzazione e nella sostenibilità. Inoltre, per stare al passo con i tempi, la direzione sta lavorando per espandere il proprio servizio a un totale di 85 società residenti nel mercato nei prossimi anni. In questa intervista, Lars Jansen, responsabile di divisione del mercato all'ingrosso, spiega lo status quo e gli ambiziosi obiettivi futuri del centro ortofrutticolo.

Se tutto andrà secondo i piani, nel giro di pochi anni verranno realizzati due importanti progetti di nuova costruzione nel sito, nel quartiere Überseestadt di Brema. "Nel padiglione 3 verrà creato in futuro un hub alimentare per le start-up regionali e per quelle del settore alimentare e nutrizionale. I relativi piani sono attualmente in fase di negoziazione", riferisce Jansen. La direzione è particolarmente ottimista su questa prospettiva futura. "Crediamo negli effetti di sinergia tra le start-up regionali e le tradizionali società del mercato all'ingrosso, e siamo convinti che possa essere molto vantaggiosa nella pratica".

Nonostante la pandemia, è stata attuata anche la ristrutturazione e la conversione dell'ex Greenyard Hall. Jansen continua: "Circa metà del padiglione ora appartiene all'azienda Topak ed è utilizzato principalmente per la produzione di prodotti convenience. Dall'estate scorsa, nello spazio rimanente, è stato posizionato un negozio Rewe. Ma si tratta di una sistemazione temporanea perché, su una parte di suolo non edificato che abbiamo venduto in primavera, all'angolo tra Konsul-Schmidt-Strasse e Marcuskaje, è in costruzione un nuovo negozio Edeka, il secondo grande progetto che abbiamo in cantiere per il prossimo futuro".


Lars Jansen (in alto a destra) è responsabile di divisione del mercato all'ingrosso di Brema ed è in stretto contatto con i retailer di base nella struttura, come Marie Pigors (Naturkost Kontor), Mustafa Topak (Topak Fruchtimporte) e Heiko Faby (Fruchtgroßhandel Faby).

Utilizzo permanente della piena capacità, nonostante la pandemia
Anche le società del mercato di Brema guardano indietro ai due anni difficili della pandemia. "Nonostante la pandemia, non abbiamo avuto troppe perdite. Abbiamo ancora il pieno utilizzo dell'intera area di vendita e la disponibilità degli operatori interessati. Di conseguenza, siamo ben attrezzati per il futuro", sottolinea Jansen.

Di recente, la storica Fruchthaus Hulsberg ha annunciato il trasferimento dal sito del mercato di Brema in una nuova sede nel parco industriale di Ganderkesee. Ci sono anche già diversi operatori interessati ad affittare lo spazio lasciato libero.


Il mercato all'ingrosso coperto nel quartiere Überseestadt di Brema.

Digitalizzazione e sostenibilità
Tuttavia, anche il mercato all'ingrosso di Brema deve far fronte agli attuali aumenti dei costi, in particolare di elettricità e riscaldamento. "Attualmente stiamo modernizzando il nostro sistema di riscaldamento e prevediamo risparmi fino al 20-30%. Stiamo anche convertendo la nostra illuminazione a LED, il che ci consentirà anche di ottenere significative riduzioni dei costi. Come passo successivo, stiamo aumentando le nostre stazioni di ricarica elettrica. Vogliamo essere all'altezza delle nostre responsabilità come fornitori di servizi ma, allo stesso tempo, da un punto di vista economico, ridurre ove possibile i nostri consumi ", afferma Jansen, spiegando le misure pianificate.

Nei prossimi anni, la direzione del mercato di Brema si concentrerà non solo sulla sostenibilità, ma anche su un ammodernamento del servizio. "Ad esempio, la digitalizzazione nel reclutamento del personale è un obiettivo importante. In qualità di fornitore di servizi, ci sforziamo anche di approfondire ulteriormente il marketing generale intorno al mercato all'ingrosso e alle sue società di mercato", afferma Lars Jansen.

Il mercato all'ingrosso locale è "indispensabile"
Essendo uno dei tre centri di prodotti alimentari freschi nell'agglomerato urbano Amburgo-Brema-Hannover, l'area commerciale di Brema si trova in un'interessante area di vendita. "La pandemia ci ha dimostrato quanto sia importante un mercato all'ingrosso locale per l'approvvigionamento alimentare urbano. Ci sono anche numerosi acquirenti che fanno scorta di merci in diversi mercati all'ingrosso, motivo per cui tendiamo a sviluppare un rapporto sinergico fra i diversi mercati, piuttosto che concorrenziale. Inoltre, siamo in costante contatto con i nostri colleghi della GFI- Unione dei mercati all'ingrosso e al dettaglio della Germania, confrontandoci sulle sfide che tutti stiamo affrontando", spiega Jansen.

Questo approccio di condivisione si applica non solo alle sfide, ma anche a tutte le opportunità che potrebbero aprirsi in futuro. Lars Jansen commenta: "L'e-commerce, ad esempio, non ha ancora trovato posto sul mercato all'ingrosso, ma è un mercato che va costantemente monitorato. Inoltre, la quota in rapido aumento del business del delivery e dei relativi requisiti in termini di infrastrutture e logistica, sono uno sviluppo a lungo termine con cui in qualche modo dobbiamo fare i conti. Fortunatamente, partiamo abbastanza bene perché siamo collegati molto bene alla città e all'autostrada. Infine, la diversità dell'offerta svolge anche un ruolo estremamente importante: la tendenza alla regionalità, unita all'aumento dei costi di trasporto, è il contesto generale su cui le nostre società di mercato devono confrontarsi, ora e nei prossimi anni".

Per maggiori informazioni:
Lars Jansen
Bereichsleiter Großmarkt Bremen
Am Waller Freihafen 1
28217 Brema - Germania
+49 421 53682 - 11
l.jansen@grossmarkt-bremen.de                        
www.grossmarkt-bremen.de


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto