Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

OP Agricola Campidanese

Campagna angurie e meloni: "Quest'anno a salvarci è stato il clima"

La raccolta e vendita di angurie e meloni marchiati Orto di Eleonora è ai titoli di coda, anche se sui mercati non sembra registrarsi una frenata degli ordinativi, nonostante ci troviamo nell'ultima decade di agosto.

"Una stagione strepitosa sul lato produttivo e commerciale, partita in anticipo e in modo soddisfacente negli ultimi giorni di maggio e proseguita in modo ottimale nei mesi a seguire - così esordisce Salvatore Lotta (in foto a lato), direttore commerciale dell'OP Agricola Campidanese, organizzazione sarda titolare del marchio. Le elevate temperature hanno contribuito in modo significativo a rendere la stagione una delle migliori degli ultimi anni, salvandoci così dalle aspettative negative dovute alle contingenti ragioni macro-economiche e geopolitiche. Il caldo ha sostenuto i consumi e spinto i prezzi in alto fino al +70% per le angurie e +35-40% per i meloni, rispetto al 2021 Quotazioni che hanno quindi consentito ai produttori e alle imprese di respirare e di far fronte serenamente ai notevoli rincari di gasolio imballaggi, fertilizzanti etc".

Melone Majores

"Siamo circa all'85% della campagna - prosegue Lotta - Continueremo come da programmi e con ritmi sostenuti fino a metà settembre, specie poi se l'andamento climatico sarà favorevole. In questi giorni, anche le catene europee, come quelle della Svezia, Danimarca, Austria Paesi Bassi e Belgio, non smettono di ordinare, nonostante le recenti condizioni meteo non siano favorevoli. Alcuni prodotti, come le mini angurie tradizionali, stanno già per terminare, mentre Eleonora, Gavina e Majores rimangono i protagonisti dell'estate 2022".

"Le angurie, già da inizio stagione, hanno viaggiato su una corsia preferenziale rispetto ai meloni, i quali, invece, hanno riscontrato qualche difficoltà commerciale. Nonostante rese per ettaro inferiori, la qualità delle produzioni è stata (ed è tuttora) eccezionale in termini di pezzatura, dolcezza, colore e grana".

"In ogni caso, il calo dei consumi dovuto all'inflazione e a una conseguente maggiore propensione al risparmio, non è stato poi così evidente nelle vendite di angurie e meloni, come invece è accaduto per altri articoli ortofrutticoli, poiché compensato dalla riduzione generale dell'offerta europea (in specie quella spagnola)".

Per maggiori informazioni:
Agricola Campidanese
Via Doria, 5
09098 Terralba (OR)
(+39) 0783 022959
info@agricolacampidanese.it
lortodieleonora.com


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto