Roma, 3-4 novembre 2022

The Rome Table 2022: tariffa agevolata anche per chi aderisce entro il 5 settembre

Dopo il positivo andamento della promozione di luglio, con importanti aziende italiane dell'ortofrutta fresca e della IV Gamma che già si sono iscritte a The Rome Table 2022 del prossimo novembre (A. Roma Lifestyle Hotel, giovedì 3 e venerdì 4), gli organizzatori hanno deciso di mantenere una quota agevolata, anche se di minore entità rispetto a luglio, anche per le adesioni del mese di agosto e fino a lunedì 5 settembre incluso.

L'evento, forte del confermato sostegno dei partner Fruitimprese, Italia Ortofrutta Unione Nazionale, Confagricoltura, CSO Italy e Italmercati, e dell'esperienza, accresciuta in questi cinque anni, di Omnibus, la società organizzatrice, parte del Gruppo Gemma Editco, si preannuncia quest'anno di particolare interesse per tutto il settore della frutta fresca e degli ortaggi, per la IV Gamma e, sempre di più, anche per l'ortofrutta biologica, grazie alle esperienze internazionali e nazionali con le quali i contatti sono in fase avanzata.

La particolare contingenza nazionale e internazionale, caratterizzata da problemi che rappresentano un freno all'espansione delle produzioni e del commercio, necessita non solo di momenti di riflessione e di adeguate misure di contrasto da parte dei decisori, ma anche e forse soprattutto di incontri operativi orientati allo scambio di informazioni aggiornate nella prospettiva del rilancio e dello sviluppo del business. The Rome Table, per le sue caratteristiche, risponde a questa esigenza, diventata ancora più decisiva del solito.

Da una parte l'offerta ortofrutticola italiana, con una confermata attenzione alle produzioni del Sud e del Centro (senza comunque trascurare il Nord), dall'altra la domanda del mercato interno e internazionale. Oltre alla DO e GDO, all'horeca e all'e-commerce italiani non mancheranno le presenze estere, che anzi caratterizzano maggiormente l'evento. Quest'anno i Paesi-focus, dai quali si attendono buyer-importatori, sono per l'Europa: Belgio, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Norvegia, Polonia, Repubblica Ceca e Svezia; per l'area extra-UE una particolare attenzione sarà riservata quest'anno all'Indonesia, mentre si confermano Paesi come Arabia Saudita ed Emirati Arabi Uniti. Altre presenze dai mercati orientali e del Far-East sono in corso di valutazione.

E' previsto uno sconto del 10% sulla quota di iscrizione per le aziende che invieranno il modulo di adesione entro il 5 settembre prossimo, le iscrizioni all'evento resteranno poi aperte fino all'11 ottobre. Il numero massimo di partecipanti per parte italiana è di 120 aziende. 

The Rome Table prevede 4 sessioni d'affari suddivise nei due giorni, con incontri di 20 minuti ciascuno programmati in anticipo in modo da ottimizzare, sulla base delle risposte ad un questionario inviato ai partecipanti, il matching tra domanda e offerta. Nel 2021 gli incontri B2B sono stati oltre 600 con buyer provenienti da 11 Paesi stranieri e aziende italiane provenienti da 10 diverse regioni.

Per informazioni:
info@therometable.com
www.therometable.com 


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto