Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Jon Clark - FGA Farming

"Esporteremo circa il 35 per cento delle nostre ciliegie del Regno Unito verso Medio Oriente, Asia e mercati europei"

La stagione delle ciliegie inglesi volge al termine. Quest’anno il meteo è stato decisamente migliore rispetto allo scorso anno, caratterizzato da un clima freddo e nuvoloso.

"Siamo molto felici di come è andata questa stagione", ha affermato Jon Clark, direttore della FGA Farming. "Il clima è stato molto clemente: secco con tanto sole che ha prodotto frutti compatti e di buona qualità. I volumi complessivi sono simili a quelli dell'anno scorso, ma abbiamo ottenuto molti più frutti di Classe I".

La FGA Farming possiede due frutteti nel Kent che coprono 100 ettari e, dalla loro acquisizione nel 2020, si è impegnata a migliorare il calibro e la qualità dei frutti, adottando alcune tecniche cilene applicate dai loro proprietari che producono frutta per il mercato internazionale, con il supporto di un agronomo di base del Regno Unito.



"La stagione è iniziata in leggero anticipo quest'anno ed è terminata un po' prima del solito, a causa delle alte temperature di fine luglio, 35-40 °C, che hanno fatto maturare prima del previsto i frutti tardivi". Secondo Jon, all'inizio della stagione c’è stata un po' più di concorrenza da parte delle importazioni più economiche, a causa delle maggiori importazioni dall'Europa continentale che, per una serie di fattori, hanno un costo di produzione inferiore.

"I coltivatori del Regno Unito hanno costi più elevati a causa dell'aumento dei costi di manodopera, energia e trasporti, ma anche per la necessità di proteggere il frutteto dalle forti precipitazioni che possono distruggere il raccolto. Per quanto riguarda la manodopera, è andato tutto bene. Il previsto rientro dei lavoratori dall'Ucraina non c’è stato, a causa della guerra. Pertanto abbiamo portato alcuni dei nostri raccoglitori che lavorano per la nostra società madre in Cile, dei professionisti che hanno fatto un ottimo lavoro, supportati da raccoglitori provenienti dall'Europa e dall'Indonesia".



La FGA Farming commercializza le ciliegie di sua produzione attraverso la consociata Fruit Growers Alianza con due marchi, Buddy's e Tudor Garden, diventati subito molto famosi fra i prodotti di alta qualità, sia nel Regno Unito che sui mercati d’esportazione.

"In questa stagione esporteremo circa il 35% delle nostre ciliegie del Regno Unito nei mercati mediorientali, asiatici ed europei, oltre a circa il 10% venduto sui mercati nazionali. Il nostro obiettivo è produrre qualità e calibri dei frutti e, mentre lo facciamo, cerchiamo di rispondere alle richieste del cliente. Dobbiamo prendere in considerazione tutti i mercati, considerato l'aumento dei costi e i minori profitti a livello nazionale, in un momento in cui, a livello internazionale, c'è un aumento della domanda di frutta premium. Non possiamo cambiare il mercato del Regno Unito, ma possiamo cambiare il mercato che forniamo per assicurare all’azienda un futuro".

"Il momento della raccolta è piuttosto stressante, dopo un anno trascorso a costruire e investire nel raccolto, c'è molto da fare in poche settimane, ma alla FGA Farming siamo supportati da un buon team, sia di dipendenti a tempo pieno che lavoratori stagionali a lungo termine e ai nostri raccoglitori. Apprezziamo davvero tutto ciò che fanno, oltre ai clienti che richiedono la nostra frutta. Ci colpisce molto quando i consumatori di tutto il Regno Unito e del mondo ci dedicano del tempo inviandoci messaggi via e-mail o attraverso i nostri social media, per dirci quanto apprezzano la nostra frutta".

Per maggiori informazioni:
Jon Clark
FGA Farming
Tel.: +44 1354 699420
Email: jon.clark@fgaltd.co.uk


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto