In Cina

Il prezzo dei kiwiberry è sceso del 28 per cento perché la pandemia ha indebolito il mercato

I kiwiberry, conosciuti anche come actinidia arguta, hanno un alto valore nutritivo e un sapore unico. Tuttavia, la produzione cinese è limitata perché la superficie di coltivazione è piuttosto ridotta. I kiwiberry non sono sempre disponibili sul mercato e molti consumatori non li conoscono. Questo è però il periodo dell'anno in cui sono presenti. Xie Hailong, portavoce dell'azienda specializzata di kiwiberry, Berry Good Orchard, ha recentemente fatto il punto sulla situazione del mercato dei kiwiberry.

"In Cina, la superficie complessiva dedicata alla coltivazione dei kiwiberry è leggermente aumentata nel 2022, ma il tasso di espansione è rallentato, a causa della pandemia in corso e del contesto economico generale. Questo sviluppo è stato evidente anche in un mercato debole per le piantine di kiwiberry. Le piantine vengono piantate in inverno e in primavera. Ma la Cina attualmente sta affrontando ripetuti focolai di Covid-19, che condizionano il mercato delle piantine di kiwiberry. Inoltre, le politiche del governo hanno un impatto negativo sull'industria dei kiwiberry poiché danno priorità ai cereali e pongono delle restrizioni sugli alberi da frutto, il che significa che fino al 2022 la superficie complessiva dedicata alla coltivazione di kiwiberry ha raggiunto solo 12.000 ettari e la superficie attuale dei frutteti è di soli 10.000 ettari circa", ha affermato Xie.

"Inoltre, le forti piogge e i danni causati dal gelo hanno ridotto la quantità di frutti sugli alberi, rispetto all'anno scorso. Sono state colpite le aree di produzione di Jiangsu, Shandong, Hebei e dell’area nord-orientale. La situazione nelle aree di produzione è diversa. La stagione di fioritura inizia prima nel sud, a fine aprile o inizio maggio, per poi spostarsi gradualmente a nord, nel mese di giugno. Alcune zone di produzione sono soggette a lunghi periodi di pioggia durante la stagione della fioritura, che hanno delle conseguenze sull'impollinazione".

Xie ha anche spiegato che esistono due metodi principali di coltivazione dei kiwiberry: quella coperta e le colture in pieno campo. I kiwiberry arrivano sul mercato in periodi diversi, in base alle condizioni uniche di ciascuna zona di produzione. I frutti provenienti dalle piantagioni in pieno campo del sud e in quelle coperte del nord arrivano sul mercato a luglio. La stagione delle promozioni prosegue fino a metà novembre. "Alcuni agricoltori conservano i kiwiberry freschi in magazzini refrigerati fino a quando le condizioni del mercato non sono ottimali. Quindi è possibile trovarli sul mercato domestico anche a dicembre e gennaio".

"Per quanto riguarda le condizioni di mercato, il prezzo medio al dettaglio a luglio è stato di circa 50 yuan [7,40 dollari] per 0,5 kg, con un calo del 28% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. Ci sono molti fattori che influenzano il prezzo del kiwiberry. In primo luogo, la pandemia ha indebolito il mercato di fascia alta per limitate varietà di frutta di alta qualità. Il prezzo è naturalmente diminuito durante la pandemia. Inoltre, l'espansione della produzione nel sud si va ad aggiungere soprattutto al volume dell'offerta di inizio stagione. Le piantagioni coperte al nord vanno ulteriormente ad aggiungersi al volume dell'offerta di inizio stagione, esercitando pressione sui prezzi di luglio".

"Nel 2021, il volume delle vendite è aumentato e il feedback del mercato è stato ottimo. Ecco perché i retailer sono piuttosto ottimisti sulla stagione 2022. Anche i consumatori non vedono l'ora che inizi una nuova stagione. I kiwiberry rappresentano una varietà limitata in termini di volume di produzione complessivo. I consumatori hanno appena iniziato a conoscere questo frutto. I kiwiberry vengono facilmente sovrastati dalle grandi varietà di frutta che inondano il mercato cinese con grandi volumi".

"Berry Good Orchard ha iniziato a coltivare i kiwiberry nel 2009. L'azienda ha iniziato a ricercare metodi di coltivazione e varietà di mini kiwi nel 2012. I frutti sono stati introdotti sul mercato cinese dall'estero e il prezzo era molto alto, circa 200-300 yuan [29.62- 44,43 dollari] per 0,5 kg. E l'alto prezzo al dettaglio dei kiwiberry ha anche stimolato il prezzo delle piantine", ha spiegato Xie.

"Per quanto riguarda le piantagioni, abbiamo maturato esperienza, migliorato la tecnologia e realizzato impianti che mantengono i kiwiberry all'ombra e al riparo dal sole cocente. Abbiamo anche progettato una struttura di supporto per i kiwiberry e brevettato il nostro progetto. La struttura portante consente una copertura che abbassa la temperatura e consente di mantenere l'umidità nel terreno. Una volta installata, la struttura è automatizzata, il che aiuta a ridurre i costi operativi e migliora la qualità del frutto. Abbiamo anche migliorato la commerciabilità dei kiwiberry con prodotti secondari come il vino a base del frutto".

Nel 2018, la Berry Good Orchard ha creato delle piantagioni biologiche a Liaoning, Hebei, Shanxi, Hunan, Gansu e Fujian. Queste integrano quella convenzionale, la gestione e la vendita al dettaglio e promuovono la piantagione bio di kiwiberry.

Per maggiori informazioni:
Xie
Berry Good Orchard
Tel.: +86 188 1150 2396
Email: mhjyqym@163.com


Data di pubblicazione:
© /



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto