Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Leggi i dati tecnici su costi, rese e ricavi

Ceraseti protetti: quando un telo di copertura può fare la differenza

In zone climatiche favorevoli della costa pugliese, alcune aziende agricole iniziano la raccolta delle ciliegie sotto copertura circa 15 giorni prima rispetto alle coltivazioni in pieno campo. Solitamente, le prime raccolte avvengono intorno il 12-13 aprile, con prezzi molto superiori a 20,00 €/kg, quotazioni che tendono a diminuire gradualmente nei giorni a seguire (fine aprile) fino a toccare le 8,00 €/kg. Contemporaneamente al termine della raccolta sotto copertura, giungono poi a maturazione anche i frutti in pieno campo, ma i prezzi iniziali di queste produzioni, seppur siano alti, vengono pagati ai produttori su valori intorno ai 4,00- 6,00 €/kg, per poi scendere rapidamente, come è accaduto negli ultimi due anni.

La differenza di prezzo tra le ciliegie coltivate sotto copertura e quelle scoperte è dovuta alla qualità e pezzatura inferiore di queste ultime, oltre che alla scarsa colorazione e consistenza causata dagli stress climatici primaverili (come venti, bruschi sbalzi termici o luce diretta)

Coprire i ceraseti è dunque diventata una prerogativa fondamentale, poiché permette non solo di iniziare la stagione con largo anticipo, ma anche di assicurarsi il raccolto e garantire qualità superiori ai clienti. Una delle soluzioni presenti sul mercato capace di garantire questi risultati è il telo di copertura PolyFilm-Ultra della ditta Retiplast. Un film di nuova generazione, capace di filtrare le radiazioni solari con una mirata manipolazione fisica dello spettro solare e un incremento della luce diffusa dell'83%, oltre che un livello di trasmittanza della luce totale pari all'87%.

Ceraseto al terzo anno dal trapianto coperto con PolyFilm-Ultra

A parlarcene è Walter Ruggia, responsabile dell'innovazione tecnologica della Retilplast, società ideatrice e costruttrice del telo innovativo. "L'alta diffusione dell'irradiazione solare ci permette di ottenere molti vantaggi agronomici: tra questi troviamo lo sviluppo di calore graduale, il controllo ottimale della temperatura all'interno della copertura per evitare scottature ai frutti e ustione alle foglie; assenza di ombra e incremento della fotosintesi, favorendo così uno sviluppo uniforme della vegetazione e frutti di migliore qualità, pezzatura, colore e consistenza, oltre a un anticipo della maturazione di 15 giorni. In generale, da quanto ci riferiscono i nostri clienti agricoltori, un ettaro di ciliegio coperto per l’anticipo di maturazione equivale a otto ettari in pieno campo".

Corridoio di areazione chiuso

"Un ulteriore fattore che contribuisce all'anticipo della maturazione è il sistema di regolazione della circolazione dell'aria sotto la copertura, elemento importante per un raccolto di qualità e quantità. La regolazione della quantità di aria all'interno della copertura è un problema risolto dalla Retilplast tramite un processo produttivo all'avanguardia, che consente di far rientrare uno dei rinforzi laterali di circa 50 cm rispetto al bordo del film".  

"Questa tecnica del rinforzo rientrato permette la regolazione della circolazione dell'aria, dato che l'apertura del corridoio centrale si può manualmente regolare tra una larghezza di 0 ÷ 100 cm (vedere catalogo a pag. 14 e15). Le condizioni ottimali sono una temperatura che dovrebbe essere manutenuta tra 22 ÷ 28 °C. La fase più delicata è la fioritura e conseguente allegagione del frutto quando il corridoio di aereazione deve essere completamente aperto per creare un clima abbastanza asciutto. Anche se viene aperto il film nel corridoio centrale per favorire l'aereazione, il corridoio rimane sempre protetto da reti antigrandine o anti-Drosophila, le quali vengono unite al film grazie ad un processo di cucitura lungo il rinforzo rientrato (vedere pagina 13)". 

Durata del PolyFilm-Ultra
Il PolyFilm-Ultra è fornito in conformità alle norme europee EN 13206 con elevata resistenza alla radiazione solare, pari a 500 KLY, corrispondente alla classe E. Il film viene utilizzato per i soli mesi di gennaio, febbraio, marzo e aprile, sommabile a un'esposizione totalizzata di 47,8 KLY (dati rilevati sulla latitudine di Bari); ne consegue una durata di circa 10 anni. Terminata la raccolta delle ciliegie, il film viene raccolto e conservato sull'impianto, dove viene avvolto e protetto dal POD, un telo protettivo di colore bianco (vedere catalogo pag. 18 e 19).

Costo e ammortamento dell'impianto
Il costo di un impianto di copertura di un ettaro con materiali Retilplast è di circa 70mila euro. L'ammortamento può avvenire in un anno, se l'installazione viene fatta al quarto o quinto anno dalla messa a dimora.

Alcuni dati di un ceraseto coperto con PolyFilm-Ultra preso in esame nella provincia di Bari:

  • sesto d'impianto: 3x5 m - 650 pianta/ettaro;
  • distanza fra i pali: 5x5 m;
  • altezza dei pali fuori terra; 3.20 ÷ 4.00 m.
  1. Dati di un impianto con copertura eseguita al quarto anno dalla messa a dimora:
  • Numero di piante per ettaro: 650
  • Produzione per piante: 12 kg
  • Produzione per ettaro: 7,8 tonn
  • Prezzo medio di vendita: 12,00 €/kg
  • Fatturato lordo a fine campagna: € 93.600,00 euro

      2.Dati di un impianto con copertura eseguita al quinto anno dalla messa a dimora:

  • Numero di piante per ettaro: 650
  • Produzione per piante: 20 kg
  • Produzione per ettaro: 13,00 tonn
  • Prezzo medio di vendita: 12,00 €/kg
  • Fatturato lordo a fine campagna: € 156.000,00 euro

Per maggiori informazioni:
Retilplast srl
Area Industriale, uscita A3
84022 Campagna (SA) - Italy
(+39) 0828 45359
info@retilplast.it
retilplast.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto