Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Dick Willems (RD Produce): "Le tariffe del trasporto aereo più alte annullano rapidamente il tasso di cambio favorevole del dollaro"

"Con i suoi pomodori di alta qualità, i Paesi Bassi rimangono un fornitore chiave per l'Estremo Oriente"

Da oltre 30 anni, l'azienda olandese RD Produce di Dick Willems esporta in Estremo Oriente e negli Stati Uniti. Ma, negli ultimi anni, la maggior parte delle esportazioni si è concentrata verso l’Estremo Oriente. "Il Dollaro più debole significa che le tariffe sono nuovamente favorevoli. Ma, in Nord America, abbiamo attualmente molta più concorrenza da Canada e Messico. Non possiamo inviare i volumi a cui eravamo abituati", dice Dick.

L'Estremo Oriente rimane un forte importatore di ortaggi olandese. Dick è appena tornato da Singapore, dove ha incontrato i suoi clienti. "Per fortuna si può viaggiare di nuovo. Devi ancora indossare la mascherina in alcuni luoghi e situazioni ma, fortunatamente, non c’è più bisogno di documenti, test, e restrizioni varie dell'inizio di quest'anno".

Dollaro contro petrolio
Anche il commercio con l'Estremo Oriente ha registrato un buon recupero. Secondo Dick, il tasso di cambio favorevole non è del tutto positivo. "Il tasso di cambio del Dollaro è collegato ai prezzi del petrolio. La valuta forte si traduce in costi del trasporto aereo - che erano leggermente diminuiti - nuovamente aumentati. Ci sono sempre più aspetti da considerare e il commercio riserva sempre delle sorprese. Gli elevati costi del trasporto aereo restano una sfida importante", spiega Dick.

"Il tasso di cambio del Dollaro avvantaggia le esportazioni verso gli Stati Uniti, ma non quelle verso l'Estremo Oriente. Questa regione riceve molte merci dai nostri concorrenti statunitensi e australiani e dalla produzione locale, ad esempio, della Malesia. Le esportazioni dagli Stati Uniti sono diventate più costose. Ma gli Stati Uniti esportano principalmente frutta, mentre sono gli ortaggi a dominare le nostre esportazioni. Il dollaro australiano si è nuovamente deprezzato, rendendo i loro prodotti più economici. Tuttavia, l'Australia deve fare i conti con condizioni climatiche estreme".

"Nei Paesi Bassi siamo a metà stagione, quindi esportiamo molti pomodori", continua l'esportatore. "A Singapore, la maggior parte del prodotto sfuso arriva dalla Malesia. Dal punto di vista del prezzo, non possiamo competere ma, nel segmento di alta qualità, i Paesi Bassi rimangono il fornitore più importante. Ho visto pomodori francesi sfusi in alcuni negozi, ma nessun pomodoro belga".

La RD Produce serve principalmente importatori che, a loro volta, riforniscono ristoranti locali, supermercati e l'industria della ristorazione. "Durante il lockdown, l'intero settore della ristorazione si è fermato e, anche se i supermercati hanno ritirato molto più prodotto, non ha compensato le perdite del settore della ristorazione. Questo dimostra, ancora una volta, quanto sia importante avere una buona diversificazione della clientela base. Si spera che le persone abbiano risparmiato abbastanza soldi e tornino presto a spendere", conclude Dick.

Per maggiori informazioni:
Dick Willems
RD Produce
49 Westerdoksdijk
1013 AD, Amsterdam - Paesi Bassi
+31 (0) 646 374 602
info@rdproduce.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto