Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

SELDA Informatica presenta winTutor®IRIS

Alla scoperta di un software gestionale nativo per ortovivaismo

Sviluppato da SELDA Informatica assieme ad agronomi esperti del settore, il gestionale winTutor®IRIS è dedicato alle aziende che hanno già le proprie serre in cui producono piantine proprietarie ed è già non solo utilizzato nelle più importanti aziende ortive italiane, ma anche disponibile in versione multilingue per quelle straniere.

SELDA e winTutor®IRIS: una storia di innovazione e attenzione alle esigenze di settore
SELDA è una società di software e servizi con sede ad Ascoli Piceno che vanta ben 45 anni di attività nel settore, diventata oramai una realtà affermata con reparti dedicati all'ambito gestionale, tecnico-scientifico, Business Intelligence e soluzioni mobile.

Proprio dalla specializzazione nell'area dei gestionali aziendali parte l'avventura di winTutor®IRIS, come ci racconta il direttore commerciale nonché socio fondatore dell'azienda Pasquale De Angelis: "Da oltre un decennio avevamo constatato, tramite un nostro cliente nella regione Marche, che per i vivai del settore dell'ortovivaismo non c'era un software nativo che soddisfacesse le loro esigenze specifiche, ma solo varie personalizzazioni che avvenivano in genere all'interno del classico gestionale amministrativo in uso".

"Dopo un'attenta ricerca a livello nazionale, abbiamo avuto la fortuna di scoprire che alcuni agronomi abruzzesi - specialisti del settore - avevano effettivamente distribuito un primo software nativo su di un PC con sistema operativo DOS dell'epoca".

"Questo software - che avevano chiamato IRIS - era già installato mono-posto in diverse realtà nazionali, ma il fatto che questi agronomi non fossero informatici di professione aveva portato il progetto su un binario morto".

"Siamo però riusciti ad acquisire questo programma – assieme al professionista informatico che l'aveva scritto – e a riscriverlo completamente con un nuovo linguaggio moderno 'ad oggetti', integrandolo infine nel nostro gestionale winTutor® che già nasceva in versione multiposto, nativo Windows e con un Data Base relazionale alla luce delle nuove tecnologie dell'epoca".

"Ecco come è nata la nuova soluzione per questo specifico settore dal nome winTutor®IRIS". 

Peculiarità e vantaggi di uno strumento all'avanguardia
"Va detto che – continua De Angelis - oltre alle innovazioni di prevalenza tecnologica, vista la nostra esperienza come SELDA nel settore della produzione metalmeccanica, abbiamo introdotto il concetto di "Distinta Base" in agricoltura, o meglio in un ciclo produttivo che non ha più niente a che vedere con pezzi meccanici, bensì con organismi vegetali viventi".

"Trattandosi di un settore che rientra nell'economia primaria, ci siamo subito preoccupati di garantire la tracciabilità partendo dal seme fino al singolo lotto di produzione, evidenziando in anticipo le fallanze per garantire sicurezza e maggior qualità di produzione delle piantine, completando poi tutti gli obblighi di legge fino al Passaporto Verde".

"Così facendo, siamo riusciti a far evolvere e crescere uno dei pochi programmi - se non l'unico - nativo per questo settore, dando subito continuità a quei clienti che avevano la vecchia versione mono-posto e conquistandone gradualmente di nuovi su tutto il territorio nazionale". 

"Oggi winTutor®IRIS è presente in oltre 40 imprese del settore orticolo in tutte le regioni d'Italia, comprese le isole della Sicilia e Sardegna". 

L'esempio siciliano come ispirazione per il gestionale
"Un discorso a parte – ci racconta De Angelis - merita la Sicilia, che nel settore dell'ortovivaismo, soprattutto nell'area orientale della provincia di Ragusa con zone come Vittoria, Scicli, Modica, rappresenta una realtà fra le più evolute al mondo". 

"Nell'agricoltura moderna, infatti, si seminano solo i cereali, mentre i prodotti da orto come pomodori, meloni, angurie, insalate, zucchine, peperoni, melanzane ecc. richiedono l'acquisto di piantine da vivai specializzati, garantendo così una produzione agricola o da orto di maggior resa e qualità".

"Sono stati proprio i siciliani a implementare la tecnica dell'innesto per rafforzare alcune specie, e la gestione di questo particolare ciclo è ormai presente da oltre un decennio nella nostra soluzione winTutor®IRIS".

Uno sguardo oltre confine
"SELDA – prosegue De Angelis - forte ormai di un osservatorio privilegiato di oltre 40 aziende clienti del settore ortovivaistico, fra le più importanti a livello nazionale, continua a tutt'oggi a investire molto in questo settore, rilasciando ogni anno innovazioni e migliorie importanti".

"Tutto ciò ha reso winTutor®IRIS una soluzione potente e intuitiva, capace di coprire tutte le maggiori esigenze dell'azienda, in modo facile e veloce e garantendo un controllo preciso sui costi e su tutti i più importanti processi aziendali. E' già in dotazione da tempo, grazie alla collaborazione con Qlik® il nuovo modulo di Business Intelligence. Sono stati realizzati dei 'Cruscotti' di controllo per aiutare gli imprenditori non solo a prendere le decisioni importanti, ma poter fare anche delle analisi predittive".

"Essendo l'Italia, come già detto, all'avanguardia mondiale nel settore ortovivaistico, e avendo SELDA conquistato la leadership nazionale, già da alcuni anni la nostra soluzione software è stata internazionalizzata ed è utilizzata da uno dei più importanti vivai di pomodoro della California e da un importante gruppo russo ai confini della Georgia", conclude De Angelis. 

Per maggiori informazioni:
Pasquale De Angelis (Direttore Commerciale SELDA)
+39 348 2723056
p.deangelis@selda.net 
www.selda.net


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto