Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Angurie, quest’anno c’è da sorridere

Davvero un buon momento per le angurie italiane, specie per quelle senza semi. A spingere i consumi non è solo la qualità delle produzioni, ma soprattutto il ritorno del caldo torrido in mezza Europa, con punte anche di 16° C oltre la media stagionale.

Abbiamo raccolto la testimonianza di Marco Michele Lotta, responsabile commerciale e logistica dell'OP Agricola Campidanese, organizzazione sarda che commercializza i suoi prodotti sotto il brand L'Orto di Eleonora.

"I volumi di angurie che spediamo ogni settimana sfiorano i 90mila kg, ma negli ultimi giorni abbiamo registrato una forte accelerazione delle richieste da parte dei clienti nazionali ed esteri, pari al 20%. Oltre che dalle catene italiane, le maggiori forniture interessano Austria, Svizzera, Paesi Bassi, Gran Bretagna, Francia e Germania. L'estate 2022 ci sta regalando delle belle soddisfazioni, tanto da far crescere il fatturato di circa del 15% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Siamo rispondendo bene alle molteplici richieste che ci giungono dagli operatori, nonostante la riduzione del 25% delle superfici investite ad angurie, a causa dell'incertezza generale".

Marco Michele Lotta

"Le mini angurie Eleonora e Gavina sono sulla cresta dell'onda, poiché note per essere senza semi, colorate, dolci e dalla grana consistente, oltre che caratterizzate da una buccia non superiore ai 0,5 mm. Vantiamo una qualità elevata, grazie all'andamento climatico favorevole e ad alcuni interventi migliorativi che con il passare del tempo abbiamo messo in atto. Il caldo sta facendo accorciare il ciclo di vita delle produzioni, le quali passano da 60 a 50/52 giorni, specie nelle zone, come la Sardegna, dove l'escursione termica tra le ore diurne e quelle notturne è moto ridotta. Pertanto, i frutti continuano a crescere e maturare costantemente. D'altronde, ciò non è un aspetto negativo, considerata l'elevata domanda di queste ultime settimane".

Mini anguria Gavina

"L'unica nota negativa è la carenza di personale, aggravata dalle problematiche legate all'aumento dei contagi da Covid. Ogni giorno, infatti, negli stabilimenti e nelle aziende agricole viene a mancare sempre qualche operaio, rallentando così le operazioni sulle linee di lavorazione e nei campi".

Per maggiori informazioni:
Agricola Campidanese
Via Doria, 5
09098 Terralba (OR)
(+39) 0783 022959
info@agricolacampidanese.it
lortodieleonora.com


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto