Le serre fotovoltaiche dell'Europa meridionale si preparano alla nuova stagione

I 35.000 ettari di serre fotovoltaiche situati nelle province di Almeria e Granada, che la gente è abituata a vedere piene di frutta e verdura, danno un'immagine molto diversa in questi giorni.

Gli interni sono vuoti e pronti ad affrontare la stagione successiva. Queste serre riforniscono 500 milioni di persone durante l'anno con 4,5 milioni di tonnellate di frutta e verdura fresche e naturali, caratterizzate da qualità, sapore e sicurezza alimentare.

Le serre fotovoltaiche interrompono la loro frenetica attività nei mesi di luglio e agosto a causa delle elevate temperature. Le persone e le colture scompaiono dal loro interno mentre i terreni si riposano e si riprendono per una nuova campagna. La preparazione delle strutture non è un compito da poco e richiede un'organizzazione pianificata nei dettagli, affinché le piante diano il massimo rendimento (rispettando il loro tasso di crescita abituale) e il mercato non venga alterato.

I preparativi per una nuova campagna comprendono la rimozione o l'incorporazione dei detriti vegetali dal terreno, la solarizzazione dei terreni per disinfettarli e la revisione e riparazione di tutti gli impianti di coltivazione (testine di irrigazione e fertilizzazione, tubi, gocciolatoi di irrigazione, sistemi di ventilazione e coperture in plastica).

Parallelamente, all'esterno delle serre, si lavora alla piena resa sui semenzai. I semi dei prodotti ortofrutticoli che consumiamo non vengono piantati direttamente sul terreno delle serre, ma germogliano nei semenzai nelle migliori condizioni per il successivo trapianto nelle serre. Sempre più agricoltori scelgono di utilizzare piantine innestate in modelli il cui potente apparato radicale conferisce loro maggiore resistenza e vigore.

Durante l'ultima campagna sono state prodotte oltre 400 milioni di piantine di varietà di pomodori, peperoni, zucchine, cetrioli, melanzane, meloni e angurie negli oltre 70 semenzai delle province di Almeria e Granada.

"L'attività delle aziende sementiere è fondamentale, poiché esse innovano continuamente sviluppando nuove varietà adatte sia alle richieste dei produttori che dei consumatori, ovvero varietà più resistenti ai parassiti, con nuove dimensioni, forme, colori e sapori migliori", ha dichiarato Francisco Gongora, portavoce del consorzio europeo Cute Solar.

Per maggiori informazioni:
Cute Solar
cutesolar.es


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto