Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Ben Goodchild - Nationwide produce

Le ciliegie britanniche devono competere con la più economica offerta importata

È iniziata da circa tre settimane la raccolta delle ciliegie inglesi, con le prime varietà precoci a Hereford, e presto raggiungerà la piena attività.

Secondo Ben Goodchild, direttore vendite e acquisti presso la Nationwide Produce, le ciliegie hanno un aspetto fantastico, con adeguati calibri e sapore.

"C'è in commercio ancora molta frutta importata dai Paesi del Benelux, in particolare dal Belgio, a cui si è aggiunta la Turchia, quindi i coltivatori hanno lasciato un po' più a lungo i frutti sugli alberi, favorendo lo sviluppo di calibri maggiori. Alcune delle ciliegie importate solitamente sarebbero per il mercato russo ma, poiché in questa stagione non è possibile arrivare a destinazione, la frutta sarà inviata nel Regno Unito".

Nationwide Produce acquista le ciliegie britanniche dai coltivatori delle contee di Herefordshire e Kent. Le ciliegie e i piccoli frutti sono stati aggiunti di recente al portafoglio dell'azienda.

"Al momento sembra esserci un po' di riluttanza da parte di alcuni rivenditori sui prezzi, a causa dell'abbondanza di ciliegie importate. La frutta d’importazione sui mercati di Londra può raggiungere attualmente 4-4,50 sterline/kg per 30 mm e 3,50-4 sterline/kg per 28 mm, una situazione molto difficile per i coltivatori britannici dal momento che il costo di produzione significa che hanno bisogno di prezzi ex azienda più alti. Si spera che le importazioni terminino presto per facilitare il mercato e consentire ai prodotti del Regno Unito di sviluppare i profitti di cui hanno bisogno".

I retailer britannici di fascia alta concentreranno le loro attività promozionali sulla frutta britannica di stagione e sui buoni raccolti. Sfortunatamente, questo tende ad andare di pari passo con i prezzi più bassi, piuttosto che promuovere un prodotto che potrebbe ancora essere considerato come un lusso accessibile.

"Non ogni anno è un raccolto d’annata, dipende molto dal clima. Un albero impiega tre anni prima di vedere i frutti e 4-5 anni per ottenere buoni volumi, quindi i coltivatori hanno bisogno di prezzi buoni per poter investire".

Negli ultimi anni sono stati fatti degli investimenti nel settore cerasicolo, con i coltivatori che sono passati da reti anti uccelli/grandine a tunnel più robusti, per una migliore protezione, ma questo ha un costo ed è una grande scommessa per i coltivatori su una coltura che potrebbe fallire.

"L'esportazione delle ciliegie del Regno Unito è ancora su piccola scala. È un'enorme opportunità ma comporta anche dei rischi se non ci sono persone in loco e la maggior parte degli operatori non ha ancora una rete disponibile anche se, negli ultimi anni, ci sono stati buoni progressi nelle esportazioni di fragole.

"La domanda può anche essere volubile: se il clima è favorevole, le vendite aumentano per qualche giorno per poi tornare ai livelli normali. La gente richiede le ciliegie britanniche, ma quando sono sul mercato insieme a quelle importate, che costano la metà, quelle più economiche sono più allettanti".

Ben ha detto che ha avuto il privilegio di lavorare al fianco dei coltivatori per molti anni e ha visto come alcuni grossisti continuano a supportare i prodotti britannici e cercano sempre di ottenere un buon prezzo per un prodotto di qualità ma, come nazione, stiamo ancora lavorando per raggiungere la migliore qualità al prezzo più basso.

"Attualmente, anche la carenza di manodopera sta influenzando la scelta delle colture e i volumi. I coltivatori locali più piccoli, con 5-6 lavoratori che tornano ogni anno, stanno andando bene ma i produttori più grandi, che coltivano più prodotti, ora stanno valutando quali colture devono sacrificare a favore di altre che offrono un miglior ritorno sull'investimento. Se i coltivatori non ottengono i profitti di cui hanno bisogno, non possono investire nel futuro".

Per maggiori informazioni:
Ben Goodchild
Nationwide Produce
+44 (0)1386 424800 
ben@nationwideproduce.com 
www.nationwideproduce.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto