Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Marco Kübler (Fruchtgarten Bayreuth Ltd) sul trasferimento della società

"Grazie alla nuova sede siamo riusciti a raddoppiare la nostra capacità"

L'azienda tedesca di commercio frutticolo Fruchtgarten Bayreuth si è recentemente trasferita in una nuova sede. "Ora abbiamo a disposizione una superficie totale di 2.500 metri quadrati, che è circa il doppio della capacità della vecchia sede. Circa un quarto di questa superficie comprende l'area di stoccaggio refrigerata, mentre il resto funziona prevalentemente come magazzino per il cash-and-carry, che nella vecchia sede era molto più piccolo", spiega l'amministratore delegato Marco Kübler.

Negli ultimi anni l'attività di vendita all'ingrosso è diventata un punto di contatto consolidato per ristoratori e rivenditori. Inoltre, vengono gestiti anche un servizio di consegna e un servizio per i cesti della frutta, motivo per cui il trasferimento è stato un passo logico e necessario. Kübler afferma: "Il nostro assortimento di base è cresciuto notevolmente durante la pandemia; oltre a frutta e verdura, ora offriamo anche una selezione di forniture per il catering, materiali da imballaggio e articoli speciali come la farina. Nella vecchia sede mancavano semplicemente i requisiti di base per un'ulteriore crescita, e la minore capacità significava anche che dovevamo acquistare più frequentemente, il che a sua volta comportava un maggiore impegno e costi più elevati".


A sinistra: Marco e Liyana Kübler gestiscono insieme l'attività
A destra: la facciata della nuova sede centrale della società

Ripresa gastronomica e fluttuazioni estreme dei prezzi
Dopo i difficili anni della pandemia, la domanda nel settore della ristorazione si è ripresa. Continua Kübler: "La situazione degli ordini è estremamente gratificante, ma ciò che crea problemi a noi e soprattutto ai nostri clienti della ristorazione sono le estreme fluttuazioni dei prezzi. Gli snack bar devono aggiornare continuamente i loro documenti, perché diventano inutili già nel giro di un mese. Ciò significa che noi, così come i ristoratori, dobbiamo stare molto attenti a non farci sfuggire un aumento di prezzo, il che a sua volta comporta una maggiore pressione nella nostra attività quotidiana".

Attualmente le drupacee italiane sono oggetto di un'intensa attività di trading.

Secondo Kübler, gli aumenti di prezzo sono generalizzati. "Non ci sono sconti evidenti. In passato si potevano vendere occasionalmente pomodori a 2 euro/cassa, ma questi prodotti promozionali a prezzi così bassi sono diventati una rarità assoluta".

Regionalità e stagionalità
Per il resto, la gastronomia regionale ha abbracciato sempre più i valori fondamentali della regionalità e della stagionalità, osserva Kübler. "Il ristoratore moderno cerca di rendere il suo menu il più possibile regionale e stagionale, ma a volte è una sfida. Ad esempio, quest'anno la campagna degli asparagi si è conclusa eccezionalmente presto: gli ultimi prodotti regionali sono arrivati all'inizio di giugno".

L'offerta di prodotti d'oltremare rimane limitata
Quando si tratta di prodotti d'oltremare, tuttavia, l'approvvigionamento è ancora più difficile. "La fornitura delle materie prime, soprattutto per i prodotti asiatici, è molto lenta al momento. Siccome anche noi ci riforniamo attraverso gli importatori, è difficile valutare i fattori a cui è attribuibile questa situazione di ristrettezza".

Per maggiori informazioni:
Marco Kübler
Fruchtgarten Bayreuth GmbH
Ritter-von-Eitzenbergerstr. 9
95448 Bayreuth - Germania
+49 0921 16333013
info@fruchtgarten-bayreuth.de 
www.fruchtgarten-bayreuth.de


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto