Salerno -22,4%

Porto di Napoli: a maggio il traffico delle merci è cresciuto del 16,1%

Lo scorso maggio i porti campani di Napoli e Salerno hanno movimentato un traffico delle merci pari a 2,91 milioni di tonnellate, con una diminuzione dell'1,9% sul maggio 2021 quando l'attività era in parte limitata dai perduranti effetti della pandemia di Covid-19, con un incremento del 19,5% sul maggio 2020 quando l'impatto della crisi sanitaria era assai più rilevante e con una flessione dell'1,6% sul maggio 2019 quando l'emergenza sanitaria non si era ancora manifestata.

La riduzione del traffico registrata a maggio 2022 è stata determinata dalla contrazione dei volumi di merci varie che si sono attestati a 2,13 milioni di tonnellate, con un calo del 10,0% sul maggio 2021, un aumento del 6,2% sul maggio 2021 e una flessione dell'11,0% sul maggio 2019, di cui 1,06 milioni di tonnellate di rotabili (rispettivamente -11,8%, +5,1% e -13,0%), 988mila tonnellate di merci in container (-7,1%, +6,0% e -2,6%) e 90mila tonnellate di altre merci varie (-16,2%, +25,2% e -47,2%). 

Lo scorso maggio il solo porto di Napoli ha movimentato un totale di 1,83 milioni di tonnellate di carichi (+16,1%, +48,3% e +13,8%), incluse 1,09 milioni di tonnellate di merci varie (+9,2%, +33,6% e +2,2%) composte da 640mila tonnellate di merci containerizzate (+9,5%, +24,3% e +8,6%) realizzate con una movimentazione di contenitori pari a 64mila teu (+13,7%, +22,6% e +8,3%) e 455mila tonnellate di rotabili (+8,9%, +49,2% e -5,5%). 

Nel porto di Salerno, invece, a maggio 2022 il traffico ha segnato una consistente riduzione essendo stato pari a 1,08 milioni di tonnellate (-22,4%, -4,5% e -8,4%), di cui 601mila tonnellate di rotabili (-22,9%, -14,1% e -17,9%), 348mila tonnellate di carichi containerizzati (-27,9%, -16,5% e -18,0%) totalizzati con una movimentazione di container pari a 31mila teu (-18,4%, -8,3% e -10,0%) e 39mila tonnellate di rinfuse solide (+103,7%, +241,5% e +101,9%).

Nei primi cinque mesi del 2021 i due porti campani hanno movimentato globalmente 13,50 milioni di tonnellate di merci, con una diminuzione dell'1,5% sullo stesso periodo dello scorso anno, di cui 7,74 milioni di tonnellate a Napoli (+11,0%) e 5,76 milioni di tonnellate a Salerno (-14,4%).

Fonte: Informare


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto