Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

L'impatto del cambiamento climatico sul processo di selezione di nuove varietà di ciliegie

Ventuno anni fa, la International Fruit Genetics (IFG) ha avviato un programma di breeding sulle ciliegie. Con la California come base, l'azienda è focalizzata sulla selezione di ciliegie adatte al clima della California meridionale, che significa varietà che devono prosperare nonostante il minor numero di ore fredde in inverno, e che devono resistere a una maggiore calura estiva. "Fortunatamente e sfortunatamente, negli ultimi 21 anni abbiamo imparato che il riscaldamento globale è una realtà", afferma Alwyn van Jaarsveld, responsabile commercio internazionale ciliegie della IFG. "Il clima della California è diventato più caldo e secco, ma siamo sulla strada giusta per immettere sul mercato nuove varietà che si adattino a questi cambiamenti del clima".

A sinistra: Alwyn van Jaarsveld. A destra: varietà Cheery Glow™.

Finestra di approvvigionamento ininterrotta
Oltre alla selezione di varietà adatte alle basse ore di freddo e alle alte temperature, IFG cerca anche innovare la categoria delle ciliegie nel colore, calibro, forma e finestra commerciale. In questa stagione, la California ha registrato alcuni eventi piovosi in tarda primavera, a ridosso dell'inizio della raccolta. Queste piogge hanno un impatto negativo sulla qualità poiché l'acqua rimane sul frutto e provoca la rottura e la spaccatura del frutto.

"Stiamo selezionando varietà con una forma diversa che impedisca alle gocce d'acqua di pendere dall'estremità dello stelo". Il tempo di maturazione è un'altra caratteristica fondamentale nel selezionare una nuova varietà. In una situazione ideale, il passaggio da una regione di coltivazione all'altra è agevole, quindi i consumatori possono gustare le ciliegie continuativamente e quindi non sono costretti a passare ad altri frutti. "Quest'anno, il momento della raccolta delle ciliegie in California è stato quello giusto, ma i livelli zuccherini in Oregon, Washington e British Columbia sono aumentati molto lentamente, a causa del freddo. Ciò ha creato un gap nell'offerta, che sta avendo un impatto enorme", ha affermato van Jaarsveld. "Le ciliegie sono un prodotto ciclico per i retailer e ci vogliono circa sei settimane per completare le vendite. Se si verifica un'interruzione delle forniture durante quelle sei settimane, uno spedizioniere torna alla settimana zero e deve ricominciare".

Varietà Cheery Treat™.

Nuove varietà resistenti e adattabili
La selezione di una nuova varietà richiede tempo e ancora di più per vedere i risultati di una produzione commerciale. IFG produce circa 6.000 piantine all'anno, ma finora solo 10 varietà sono state commercializzate. "Siamo molto attenti a quello che piace a noi", ha spiegato van Jaarsveld.

La Cher-ten di IFG è una nuova varietà di ciliegie e una delle preferite di van Jaarsveld. "È una ciliegia rossa a forma di cuore con una finestra di raccolta anticipata. Inoltre, questa resistente varietà si adatta a diverse condizioni meteo e sopravvive alla pioggia. I risultati di produzione sono stati molto stabili".

Un'altra nuova varietà di ciliegia che viene testata e coltivata commercialmente in California e nel Pacifico nord-occidentale, è la Cheery Glow™. È una varietà gialla e rossa, come la Rainier. Tuttavia, precede quest’ultima di circa 7-14 giorni. "È fantastico avere una varietà precoce seguita da una leggermente più tardiva, per prolungare la durata della stagione". La Cheery Glow è stata piantata commercialmente circa uno o due anni fa. Dato che i ciliegi impiegano circa quattro anni per produrre frutti commerciali, ci vorranno ancora alcuni anni prima che siano disponibili sugli scaffali dei negozi.

La varietà Cher-ten di IFG.

"Sebbene la Cheery Glow non sia ancora disponibile in commercio, è positivo parlare con i rivenditori di ciò che accadrà tra qualche anno", ha commentato van Jaarsveld. Ci vuole molto tempo per selezionare la varietà giusta, ed è importante commercializzarla nel modo giusto. "Se non viene commercializzata correttamente, se sei fortunato potrebbero essere necessari altri 5-6 anni per avere una seconda possibilità, se sei fortunato".

Gli Stati Uniti sono perfetti per la selezione dei frutti
"Gli Stati Uniti rappresentano l’ambiente perfetto per la selezione di ciliegie, e della frutta in generale", ha affermato van Jaarsveld, con riferimento al clima della California, ma anche alle meravigliose opportunità che ci sono per la commercializzazione del frutto. "Una popolazione benestante che ha fame di novità e consumatori abituati a essere subissati dal marketing". Tuttavia, al di fuori del Nord America, IFG sta portando le ciliegie in luoghi dove non vengono ancora coltivate. Queste regioni includono il Victoria settentrionale in Australia, ma anche la Cina, il Sudafrica e il nord della regione IV del Cile che ha una finestra di produzione anticipata, a causa della maggiore vicinanza all'equatore. "Con il 95% delle ciliegie cilene esportate in Cina, è conveniente coltivare, raccogliere e spedire le ciliegie in anticipo per il capodanno cinese".

Lotti commerciali della Cheery Cherry di IFG nella Central Valley cilena.

IFG non vede l'ora di continuare a portare sul mercato ciliegie con il fattore sorpresa. "Selezioniamo per l'entusiasmo che può generare e l'adattabilità, perché l’obiettivo della selezione è più o meno lo stesso", ha concluso Jaarsveld.

Per maggiori informazioni:
Alwyn van Jaarsveld
IFG
ajaarsveld@ifg.world
www.ifg.world


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto