Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Attenzione sul mercato per le arance Valencia, in vista della festa di metà autunno

A metà della campagna sudafricana molti agrumi sono ancora da confezionare

Il Sudafrica è a metà della sua stagione agrumicola e il confezionamento è in ritardo rispetto agli anni precedenti. Fino ad ora, infatti, sono stati confezionati 62 milioni di cartoni da 15 kg, rispetto ai 67 milioni dello scorso anno e ai 70 milioni del 2020. La lenta maturazione dei frutti è costata alcune settimane.

A questo punto si prevede che il Sudafrica esporterà 166,8 milioni di cartoni (l'anno scorso ha esportato 161 milioni di cartoni da 15 kg).

Ciò significa che due terzi del raccolto di agrumi (soprattutto pompelmi, mandarini tardivi e arance Valencia) sono ancora sugli alberi e quindi, teoricamente, nelle restanti 15 settimane della stagione agrumicola dovranno essere immessi nel sistema circa cento milioni di cartoni.

Nel caso delle regioni settentrionali ciò si traduce in circa 50 milioni di cartoni da imballare e spedire nei prossimi mesi e più o meno l'equivalente delle regioni di coltivazione meridionali, in gran parte in partenza dal porto di Durban, sull'Oceano Indiano.

Le esportazioni di arance Navel di classe 2 sono state ridotte e la stima delle esportazioni di Navel è stata modificata da 28,7 milioni a 27,2 milioni di cartoni.

Lo stesso potrebbe accadere per gli impopolari mandarini tardivi di calibro grande; la stima delle esportazioni di mandarini è attualmente di 34,1 milioni di cartoni.

Le stime per i pompelmi sono state ridotte da 16,8 a 15,7 milioni di cartoni ed è possibile, dice un esportatore, che gran parte dei pompelmi ancora appesi agli alberi debbano essere inviati alla trasformazione in succo a causa della limitata disponibilità di spazio sulle navi.

Photo 54748173 © Waihs | Dreamstime.com

Alla Festa di metà autunno le arance Valencia sono al centro dell'attenzione
Attualmente i confezionatori di arance Valencia si stanno concentrando sulla Cina per arrivare sul mercato prefestivo in vista della festa di metà autunno. Avranno quattro settimane di tempo per far arrivare la frutta prima del 10 settembre, quando i prezzi saranno più bassi.

Questo potrebbe mettere sotto pressione la capacità di Durban e la capacità di stoccaggio dei magazzini frigoriferi, che attualmente funzionano a pieno regime.

I dettaglianti sudafricani confermano che l'offerta di agrumi per il mercato interno è fortemente aumentata in tutte le categorie di agrumi, con agrumi di altissima qualità disponibili. Il prezzo del mercato all'ingrosso è quindi attualmente molto basso: R1,71 (0,1 euro) per l'arancia di classe 1.


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto