Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

L'autotrasporto applicherà un sovrapprezzo al porto della Spezia

Il 31 maggio 2022 l'Organismo di Parternariato del porto della Spezia (che raccoglie gli operatori portuali) respinse l'ordinanza emanata dall'Asp del Mar Ligure Orientale per modificare gli accessi nel bacino portuale, che era stata richiesta dagli autotrasportatori. Il 21 giugno è arrivata la risposta da parte di cinque associazioni dell'autotrasporto, ossia Fita Cna, Confartigianato Trasporti, Trasportounito, Assotir e Anita. Le sigle hanno annunciato che gli autotrasportatori applicheranno ai loro committenti una maggiorazione di 150 euro per ogni viaggio da e per il porto della Spezia, per risarcire dei disagi e delle attese al carico e allo scarico. Tale somma sarà inserita in fattura con la voce "maggiorazione porto Spezia". Le associazioni precisano che questo sovrapprezzo sarà applicato "fino a quando non verranno ripristinate le condizioni ottimali di operatività per il settore del trasporto".

Clicca qui per leggere di più.

Fonte: Trasporto Europa


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto