Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Si registrano prezzi inferiori alle medie del periodo

Mirtillo, le alte temperature non aiutano la produzione

"Le alte temperature stanno mettendo a dura prova gli impianti di mirtillo. La produzione è comunque abbondante e le nostre zone sono avvantaggiate dall'escursione termica fra giorno e notte". Lo afferma Stefania Mana, sales manager di Ponso Frutta, cooperativa agricola di Saluzzo, in provincia di Cuneo. 

"Siamo al 50% della raccolta e in questa settimana abbiamo raggiunto il picco. Il mercato è ricettivo ma senza euforia, dovuto anche alla presenza di prodotto spagnolo che tiene mitigati i prezzi. In altre annate, la presenza di mirtilli spagnoli era già terminata, quest'anno invece la loro campagna pare prolungarsi".

Le temperature alte causano una maturazione più accelerata e per questo la raccolta deve essere molto attenta e veloce, con la catena del freddo che va subito innescata e una vendita che deve avvenire entro breve.

"Rispettando tempistiche veloci si riesce a garantire un prodotto di qualità. Avere di giorno 35°C ci costringe a raccogliere in tempi brevi e refrigerare immediatamente. Per fortuna, l'escursione termica delle nostre colline e montagne contribuisce a mantenere alta la qualità, con un prodotto croccante".

Il mercato di Ponso Frutta è europeo. "Le nostre destinazioni principali, anche con il marchio de La Grande Bellezza Italiana, sono Gran Bretagna e Svizzera. Ma abbiamo clienti pure in Paesi Bassi, Germania, ed Europa dell'est. Soprattutto nei paesi dell'est riscontriamo un grande interesse per i nostri mirtilli, facilitati dalla logistica rispetto a quelli spagnoli". 


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto