Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Azienda agricola Mariscò

I profili inediti della campagna raccontata da chi la abita

“La mia è un’azienda agricola nella quale si fa anche turismo rurale. Per intenderci, non è un ristorante/agriturismo, ma un luogo dove è possibile condividere esperienze di come si vive la campagna, secondo il punto di vista di chi la abita". Questo l'inizio del racconto di Laura Bargione, titolare dell'azienda agricola Mariscò, situata a Grisì, una frazione del comune di Monreale, in provincia di Palermo. 

"La campagna, ogni giorno, dona delle sorprese, stupisce e ci fa scoprire profili inediti. I terreni aziendali - prosegue la titolare - si estendono su una superficie complessiva di circa 30 ettari, dove coltiviamo viti, ulivi, ortaggi e agrumi destinati al consumo fresco, ma anche alla trasformazione”. 

In foto, Laura Bargione, giovane imprenditrice palermitana a Bruxelles in occasione della Giornata internazionale delle donne per partecipare all’evento del 2019 “Strong rural women 4 strong rural Europe"

Laura Bargione, dopo varie esperienze mai banali nutrite di studi e di esperienze all’estero, oggi lavora in azienda con la sua famiglia a tempo pieno curando la produzione, trasformazione e commercializzazione dei lavorati.

"La conduzione familiare dell’azienda - spiega Laura Borgione - è il nostro più grande punto di forza: mio padre Carlo si occupa della produzione, mia madre Cettina della trasformazione e, più recentemente, mio fratello Elio mi aiuta con le consegne a domicilio. Abbiamo tutti lo stesso obiettivo: far crescere con cura la nostra azienda, curandone tutti gli aspetti, nell'ottica della sostenibilità ambientale e delle produzioni biologiche".

In azienda si coltivano viti per la produzione di uva da vino, ulivi (Cerasuola, Nocellara del Belìce e Biancolilla), ortaggi stagionali in pieno campo e agrumi destinati al consumo fresco, ma anche alla trasformazione. Alle attività agricole si affianca l’impegno per il sociale e il turismo esperienziale, che rende Mariscò un’interessante e vivace realtà multifunzionale legata al territorio. L’azienda si occupa anche di progetti di fattoria didattica, vendita diretta dei prodotti trasformati, visite aziendali e degustazioni guidate.

In assortimento si trovano referenze quali: la classica caponata di melanzana lavorata con una ricetta tradizionale palermitana in agrodolce con sedano, cipolla, olive, capperi e sugo di pomodoro nei formati da 310 e 500 grammi. Tutte le verdure vengono tagliate a mano, cotte separatamente e poi amalgamate per bilanciarne i sapori in un gusto omogeneo, secondo la ricetta della tradizione siciliana. L’azienda ha ampliato la gamma con la produzione di trasformati di pomodori. Nello specifico, una varietà di pomodoro riccio costoluto denominata Corleonese, e di Pomodoro Patataro, la cui bacca dal sapore antico è coltivata sia per il consumo fresco sia per fare salse e sughi.

“Le attività aziendali non contemplano solo la produzione dei trasformati: dal 2012 facciamo parte della rete delle Fattorie Sociali e dal 2014 abbiamo avviato una collaborazione stabile con alcune strutture che si occupano del recupero e della crescita di giovani adolescenti disagiati. Ci occupiamo di ergoterapia, promuoviamo visite guidate, reinserimento sociale e lavorativo, laboratori agricoli-biologici, di arte, di cucina, di giardinaggio e di educazione psicomotoria"

I canali commerciali sono: specializzati, vendita diretta anche tramite consegna a domicilio. Settori cresciuti soprattutto durante l’emergenza sanitaria. Si tratta di trasformati di nicchia non da primo prezzo, ma destinati a un consumatore non occasionale, in quanto ricerca nello specifico elevati livelli di qualità, quindi è disposto a spendere per prodotti gustosi e salutari.

Per maggiori informazioni:
Azienda Agricola Mariscò
SP 30 km 5400, Fraz. Grisì
90145 Monreale (PA)
+39 091 315501
+39 391 155 5282
info@marisco.it 
www.marisco.it 


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto