Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

I benefici delle albicocche per la pelle, gli occhi e l'intestino

Secondo gli studiosi, andrebbe bene consumarne due albicocche al giorno. Ma vediamo qui di seguito i benefici che questi piccoli frutto estivi hanno sul nostro organismo e sulla nostra salute nel dettaglio.

Le albicocche sono ricche di vitamina A, vitamina C, carotenoidi, ma anche di sali minerali come il potassio, fosforo, ferro, iodio e calcio. Gli esperti hanno individuato diversi benefici per la nostra salute.

- Idratazione: sono ricche di acqua e per questo riescono a mantenere il corpo idratato, oltre a mantenere una buona temperatura, una buona pressione sanguigna, buona salute delle articolazioni.

- Pancia meno gonfia: potassio e iodio sono un'ottima combinazione per equilibrare i liquidi e prevenire il gonfiore addominale.

- Pelle luminosa: le vitamine C ed E proteggono la pelle dai raggi del sole, dall'inquinamento e dai radicali liberi. La vitamina C aiuta nella produzione di collagene e gli antiossidanti riescono a mantenere la pelle sempre in salute.



- Intestino regolare: le albicocche sono ricche di fibre e per questo riescono a regolare la funzione intestinale, oltre a tenere a bada il valore della glicemia e del colesterolo.

- Occhi più sani: vitamina A e vitamina E sono fondamentali per la salute degli occhi; la prima riesce a prevenire la cecità notturna, mentre la seconda è un antiossidante che protegge gli occhi dalle azioni dei radicali liberi. Inoltre, le albicocche contengono luteina e zeaxantina, sostanze che proteggono la retina.

- Fegato protetto: gli antiossidanti riescono a proteggere il fegato dallo stress ossidativo.

La quantità è due al giorno, ma è molto importante consultare uno specialista per questo. Ogni persona ha i proprio problemi di salute, il proprio stile di vita, quindi soltanto un nutrizionista potrà determinare con precisione le quantità e gli abbinamenti giusti da fare.

Fonte: Inran


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto