Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Emanuel Sluis - Service2Fruit:

"Mercato delle pere influenzato soprattutto dalla guerra. La stagione delle mele è da dimenticare"

La stagione olandese delle pomacee sta entrando nella sua fase finale. "Mi aspetto che ci sia una quantità di pere sufficiente a coprire la stagione. In ogni caso, non saranno troppe - osserva Emanuel Sluis, della piattaforma commerciale Service2Fruit - Ultimamente i coltivatori sono piuttosto disposti a vendere, sia per paura che per motivi di qualità. Di conseguenza, la maggior parte dei lotti migliori è già stata venduta".

"Ci sono ancora pere che vanno in Polonia e in altri Paesi dell'Europa dell'Est, e anche frutti che vanno a sud, ma non c'è molta struttura - continua Emanuel - I prezzi delle pere si aggirano intorno a 0,70 euro, a seconda del calibro, della qualità e del periodo di raffreddamento. Di per sé non si tratta di una quotazione così negativa, ma date le aspettative è una battuta d'arresto importante. Nel complesso, la guerra è stata la principale responsabile per la situazione sul mercato delle pere".Emanuel (Manus) Sluis

È molto più difficile trovare un posto per le mele, soprattutto per le varietà Jonagold, sia per quanto riguarda l'industria di trasformazione che per il mercato fresco. "Ci sono ancora molte mele di ottima qualità, anche di adeguato calibro, ma sono sostanzialmente invendibili. Si spera ancora che ci siano possibilità più avanti nella stagione, ma per ora non c'è luce alla fine del tunnel ed è una stagione delle mele da dimenticare in fretta - dice Emanuel - Con le Elstar stiamo entrando davvero nella parte finale della stagione e i lotti veramente buoni sono difficili da trovare. Ci sono molte mele problematiche sul mercato e questo influisce anche sul prezzo dei frutti buoni".

Guardando alla prossima stagione, Emanuel afferma che la sensazione generale è che sia in arrivo un buon raccolto di pere. "Non sarà un raccolto completo, ma sarà buono. A livello nazionale, il raccolto sarà anche più uniforme rispetto all'anno scorso, quando abbiamo visto qualità molto diverse in ogni regione, sia in termini di forma che di qualità della buccia. Ci aspettiamo tale soddisfacente raccolto anche altrove in Europa. Tuttavia, vediamo che i costi alle stelle e l'inflazione stanno lasciando il segno sull'umore pre-stagionale".

Per maggiori informazioni:
Emanuel Sluis
Service2Fruit
De Ooyen 15A
4191PB Geldermalsen - Paesi Bassi
+31 885 321 300
info@service2fruit.com   
www.service2fruit.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto