Rapporto sul mercato all'ingrosso di frutta di Canton - Settimana 22

La frutta importata lascia il posto alla produzione locale

Sul mercato all'ingrosso di Canton, questo è il periodo dell'anno in cui la stagione della frutta importata lascia gradualmente il posto a quella della frutta locale. La varietà e i volumi di fornitura della frutta d'importazione diminuiscono, mentre una certa quantità di frutta domestica inizia ad entrare nel mercato. Sul mercato all'ingrosso, alcuni dei frutti comuni, in termini di volume, sono le mele della Nuova Zelanda, l’uva da tavola cinese Shine Muscat e i mirtilli cinesi. La scorsa settimana si è conclusa con una breve vacanza per la celebrazione del Dragon Boat Festival [3 giugno 2022]. Ci sono state diverse promozioni sul mercato, che hanno stimolato le vendite di frutta.

Mele della Nuova Zelanda

Un commerciante di mele ha spiegato che le condizioni di vendita e i prezzi delle pomacee sono migliorati questa settimana, in parte per il Dragon Boat Festival, ma anche perché la varietà di frutta d'importazione è attualmente limitata. Le mele sono sempre presenti in abbondanti volumi e ricevono maggiore attenzione, in mancanza di altri frutti d’importazione. Un altro commerciante di mele ha sottolineato che le Taylor si vendono bene, ma un altro ha affermato che il prezzo non è poi così diverso da quello di prima del Festival.

Mirtilli (a sinistra) e uva da tavola Shine Muscat (a destra) di origine cinese

Attualmente, il volume delle arance importate sul mercato all'ingrosso di Canton è piuttosto basso. Ci sono pompelmi e limoni sudafricani. Un commerciante ha spiegato che il flusso del prodotto è normale. Il Dragon Boat Festival non ha avuto un impatto su questo segmento di mercato. Il prezzo del pompelmo sudafricano è sceso molto, dai 200 yuan iniziali [30,03 dollari] per cassa a soli 100 yuan [15,01 dollari] per cassa.

Per quanto riguarda le uve da tavola d’importazione, la fornitura principale proviene dal Cile e dall'Australia. La stagione delle Sweet Globe è quasi terminata, mentre le uve da tavola verdi Autumn Crisp si vendono ancora bene. Tuttavia, secondo un commerciante, le stagioni in Australia e Cile sono quasi terminate, quindi il volume dell'offerta è piuttosto ridotto. Il commerciante ha quasi esaurito tutte le uve in magazzino, quindi il prezzo è leggermente aumentato. Inoltre, ha spiegato che il flusso del prodotto è accelerato perché il volume dell'offerta è diminuito, non perché il Dragon Boat Festival ha stimolato le vendite. La maggior parte dei commercianti è già passata alla vendita dell'uva da tavola Shine Muscat cinese.

Kiwi della Nuova Zelanda

I kiwi Zespri della Nuova Zelanda hanno registrato delle buone vendite grazie al Festival, secondo un commerciante, ma il prezzo non è aumentato.

La varietà di frutta domestica è abbondante. Uno dei prodotti di punta è l'uva da tavola domestica Shine Muscat. Esistono numerosi marchi e il flusso del prodotto è scorrevole. I prezzi vanno da 50 yuan [7,51 dollari] a più di 200 yuan [30,03 dollari] per cassa, a seconda del marchio e della qualità del prodotto. Un commerciante ha spiegato che le casse più economiche si vendono più velocemente, mentre per quelle costose ci vuole più tempo. Il prezzo e la qualità del prodotto dei diversi marchi sono più o meno simili a quelli dell'anno scorso.

Per quanto riguarda i mirtilli domestici, la scorsa settimana il Dragon Boat Festival ha stimolato le vendite. Il prezzo è rimasto stabile. La stagione dei mirtilli dello Yunnan è quasi finita, quindi il loro volume di fornitura si sta riducendo, ma altre aree di produzione stanno gradualmente prendendo il sopravvento. Un commerciante di mirtilli dello Shandong ha detto che la stagione è ancora agli inizi. La qualità del prodotto e il prezzo sono normali.

Pesche domestiche Honey

Tra gli altri frutti locali sul mercato ci sono le pesche Honey. Ci sono molte piantagioni in Cina di pesche Honey e tutte arrivano sul mercato cinese in momenti diversi. Ci sono anche enormi differenze nella qualità e nei valori Brix. Il mercato è attualmente rifornito dalle piantagioni di Sichuan, Hebei e Yunnan. Le vendite sono state abbastanza buone la scorsa settimana, grazie al Festival.

Anche i bayberry cinesi arrivano sul mercato in grandi volumi, ma questo piccolo frutto non rimane fresco a lungo, quindi i commercianti sono attenti ai volumi che acquistano. Le condizioni di vendita sono abbastanza normali. Anche l'uva da tavola domestica Kyoho è appena arrivata sul mercato, ma la stagione è appena iniziata e questa varietà arriverà in grandi volumi solo tra un mese.

Bayberry cinesi

Per quanto riguarda i frutti del Sud-est asiatico, ci sono stati pochi cambiamenti. Il Festival non ha influito molto sulle vendite di frutta di questa regione. Il flusso del prodotto del durian thailandese è leggermente rallentato e anche il prezzo è diminuito. All'inizio della stagione, il durian è arrivato in piccoli volumi e la qualità del prodotto era alta, quindi il prezzo è aumentato vertiginosamente. Successivamente, però, il volume di fornitura è aumentato e la qualità complessiva del prodotto è risultata meno stabile. Il prezzo è diminuito e il flusso è rallentato.


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto