È stato un anno particolarmente insolito

Mercato europeo degli avocado molto "affollato"

"Quest'anno, durante la finestra di esportazione del Sudafrica, il mercato europeo degli avocado ha riservato alcune sorprese. Infatti, Israele ha avuto un raccolto molto più abbondante del normale ed è rimasto sul mercato molto più a lungo del previsto". Ad affermarlo è Clive Garrett, presidente dell'Associazione sudafricana dei coltivatori di avocado.

"Il Perù ha avuto un raccolto molto abbondante; mi risulta che a un certo punto abbiano preparato un numero record di container (oltre 700) a settimana. Inoltre, la Spagna e il Marocco sono arrivati molto tardi sul mercato e persino il Cile, che negli ultimi due anni è stato colpito dalla siccità, ha avuto un raccolto maggiore rispetto al passato".

"Gli avocado di tutti questi Paesi sono arrivati sul mercato nello stesso momento, creando una tempesta perfetta, grazie a raccolti molto abbondanti o a stagioni prolungate (o a entrambe le cose), che hanno inevitabilmente causato un eccesso di offerta e una pressione sui prezzi degli avocado in Europa", continua Clive.

"Se in passato si potevano spendere più di 9 euro per un cartone da 4 kg, ora i prezzi sono scesi a 7-8 euro. È stata davvero una stagione difficile - osserva Clive - Alcuni operatori del settore, quelli che possono, stanno lasciando i loro frutti appesi un po' più a lungo, in attesa che i volumi in Europa si stabilizzino".

In Sudafrica la raccolta di avocado è stata completata per circa il 65%.

Clive aggiunge che i rivenditori in Europa dicono di considerare un'anomalia la sovrapposizione di così tanti Paesi produttori di avocado di quest'anno.

"Perlomeno è rassicurante che questa non sia la norma. È stata una di quelle annate del tutto insolite".

Prezzi nazionali più stabili nonostante l'ampia offerta
Le aree di avocado precoci del Sudafrica, come Levubu, hanno terminato la loro raccolta di avocado. Tzaneen e Mpumalanga Lowveld sono al completo, mentre KwaZulu-Natal e Southern Cape devono ancora iniziare.

"Riusciremo comunque a raggiungere i 15,5 milioni di cartoni da esportazione (4 kg) di cui abbiamo parlato per tutta la stagione".

I prezzi sul mercato interno sono più stabili, nonostante i grandi volumi (circa 100.000 cartoni sui mercati comunali in tutto il Paese). Gli avocado Fuerte, i preferiti del Sudafrica, ottengono da R70 (4,18 euro) a R75 (4,5 euro) e le altre cultivar seguono a circa R64 (3,8 euro) per cartone da 4 kg.

Avocado spediti anche da Maputo
I produttori di avocado che cercano di caricare i container reefer in azienda hanno avuto difficoltà a procurarsi le attrezzature, ma in generale le limitazioni dei container non hanno ostacolato le esportazioni di avocado sudafricane in questa stagione.

Sono stati spediti container di avocado anche dal porto di Maputo, in Mozambico.

Per maggiori informazioni:
Clive Garrett
South African Avocado Growers’ Association
Tel.: +27 15 307 3676/7
Email: info@subtrop.co.za
Web: avocado.co.za


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto