Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Dopo una stagione difficile, il prodotto è diventato meno interessante per gli agricoltori egiziani

"Riduzione nelle superfici coltivate a patate dolci quest'anno: circa il 40 per cento in meno"

La stagione egiziana delle patate dolci sta iniziando e quest'anno le superfici coltivate sono diminuite del 40% a causa della stagione molto difficile dell'anno scorso, secondo un esportatore egiziano. I costi sono aumentati in modo significativo e questo ha avuto un effetto sulla domanda.

Secondo Reda Ezz, fondatore del commerciante egiziano All Fresh Egypt, la stagione delle patate dolci è iniziata all'insegna dell'incertezza, date le sfide della stagione precedente. "Gli agricoltori egiziani hanno iniziato a coltivare le patate dolci temendo una stagnazione del mercato europeo, come è accaduto nella scorsa stagione. È da notare che la scorsa stagione ci sono stati aumenti pazzeschi nei prezzi dei fertilizzanti e degli agrofarmaci, così come dei materiali di imballaggio e dei prezzi dei trasporti interni e marittimi, e la cosa sorprendente è che questi aumenti non si fermeranno. La situazione è resa ancora più difficile dalla guerra in corso tra Russia e Ucraina".

Attualmente tali aumenti dei costi hanno portato a un calo della domanda di patate dolci. "La domanda è molto tranquilla, perché i prezzi al consumo sono elevati a causa dei costi di trasporto - spiega Ezz - e i materiali di imballaggio sono diventati più costosi. Il prezzo di spedizione di un container refrigerato verso i porti europei ha raggiunto i 4.000 dollari e il prezzo di una cassetta di cartone da 6 kg è arrivato a 0,80 euro. E gli aumenti continuano senza mostrare segni di arresto sul breve termine".

"Le patate dolci sono considerate tra le principali colture da esportazione, soprattutto le varietà importate come Beurgard, Bellevue ed Evangeline, quindi negli anni passati gli agricoltori hanno mostrato grande interesse per questa coltura".

A causa delle difficoltà dell'anno scorso, gli agricoltori hanno optato per colture diverse quest'anno. "Tuttavia, si prevede che le aree coltivate diminuiranno significativamente quest'anno, di circa il 40% rispetto all'anno scorso. Ciò è dovuto al fatto che gli agricoltori non hanno ottenuto alcun profitto nella scorsa stagione, perché i costi sono aumentati senza che crescesse, di pari passo, il prezzo di vendita del prodotto sui mercati europei. Ciò ha spinto gli agricoltori a cercare altre colture che potessero generare un reddito migliore per loro e per le loro famiglie, come il cotone egiziano e il riso".

Ezz afferma che, come già fatto in passato, quest'anno testerà una nuova varietà di patata dolce. All Fresh ha esportato quasi 5.000 tonnellate di patate dolci nella stagione 2021/22. "Siamo interessati a esportare patate dolci in tutti i mercati europei".

All Fresh è considerato un pioniere nell'introdurre nuove varietà ogni anno. "Abbiamo iniziato a coltivare la varietà Beaugard e sono state testate le varietà Bellevue ed Evangeline, che hanno avuto successo nella coltivazione sul suolo egiziano in termini di produzione e qualità. La coltivazione di queste due varietà sarà ampliata nella stagione 2022/23 e quest'anno sarà testata una nuova varietà Orleans".

Per maggiori informazioni:
Reda Ezz
All Fresh
+201016151498
Reda@allfresh-eg.com 
www.AllFresh-eg.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto