La Turchia disporrà di volumi maggiori per l'export rispetto alla scorsa stagione

"La raccolta delle ciliegie precoci è già cominciata"

In Turchia la stagione delle ciliegie è iniziata e i produttori stimano un aumento dei volumi di circa il 10-15% quest'anno. A causa della guerra in Ucraina, i produttori turchi potrebbero essere costretti a rivolgersi ad altri mercati europei per esportare le loro ciliegie.

Secondo Banu Er, direttore generale della società turca Doraintrade, in Turchia la stagione delle ciliegie è già iniziata in alcune regioni. "La stagione delle ciliegie turche 2022 è già iniziata nelle zone precoci di produzione, come Izmir e Manisa. I produttori turchi di drupacee hanno grandi aspettative per la prossima stagione e prevedono che il raccolto di ciliegie sarà significativamente più alto, con un incremento del 10-15% circa. Anche se la raccolta delle varietà precoci è già iniziata, i produttori ritengono che le principali ciliegie esportabili, come la 0900 Ziraat e la Napoleon, non arriveranno sul mercato prima del 25 maggio".

Er afferma che la guerra in Ucraina avrà un effetto sull'approccio dei commercianti di ciliegie dalla Turchia. "D'altra parte, guardando alla stagione 2022 la produzione turca potrebbe essere dirottata verso i mercati dell'Ue a causa del contesto geopolitico. Grazie alla manodopera a basso costo e ai grandi investimenti tecnologici nella lavorazione delle colture, i prodotti turchi avranno sicuramente prezzi interessanti e competitivi con una qualità affidabile".

Doraintrade, che è il primo agente e intermediario certificato BRC in Turchia, ha già completato i preparativi per l'imminente campagna drupacee. "Doraintrade fornisce un servizio incomparabile ai suoi clienti, che inizia dalla raccolta fino a quando il prodotto raggiunge il cliente finale, con il suo dipartimento per la qualità, e riporta ogni singolo passo ai suoi clienti. In questo modo ci assicuriamo della qualità del prodotto, della tracciabilità e del controllo della sicurezza alimentare negli impianti di produzione".

Grazie alla sua prospettiva e ai suoi valori, Doraintrade assiste tutti i suoi clienti nella ricerca di fornitori affidabili, nella produzione in condizioni di sicurezza alimentare internazionali, nel controllo e nell'osservazione della qualità, nel campionamento presso gli impianti e nella costruzione di una cooperazione a lungo termine tra acquirenti e venditori di 26 paesi nei 5 continenti", conclude Er.

Per maggiori informazioni:
Banu Er
Doraintrade
+90 533 416 0324
info@doraintrade.com 
www.doraintrade.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto