Raphaël Martinez, AOP Pêches et Abricots de France:

"Le prime albicocche francesi sono sul mercato"

La stagione delle albicocche francesi è iniziata nella settimana 20 e Raphäel Martinez, direttore della AOP Pêches et Abricots de France, fornisce un aggiornamento sull'inizio della campagna. "La prima raccolta importante di albicocche avrà luogo in questa settimana (si legga settimana 20 del 2022, ndt) nelle regioni più settentrionali della Francia".

"Nel Roussillon, alcune albicocche Colorado, Pricia e Mayacot sono state raccolte nella settimana precedente, con 4-5 giorni di anticipo rispetto allo scorso anno. La raccolta sarà più rilevante nei prossimi giorni, anche nelle Costières du Gard e a La Crau. Ci vorrà un'altra settimana per la regione Rhône-Alpes, ma le temperature estive stanno accelerando la maturazione dei frutti e riducendo il ritardo di alcuni giorni".

La produzione francese, che quest'anno dovrebbe raggiungere il suo potenziale (vedi sotto le previsioni europee), andrà da fine maggio a fine agosto. Il picco di commercializzazione dovrebbe essere raggiunto nella seconda metà di giugno, a seguito delle piantagioni degli ultimi anni. La varietà Bergeron rappresenterà la maggior parte dell'offerta di luglio e sarà gradualmente sostituita dalle varietà tardive per tutto il mese di agosto.

Fonte: Medfel ed Eurpêch 2022

Una grande opportunità per riportare le albicocche francesi al centro del consumo della frutta estiva
"Il raccolto europeo dovrebbe raggiungere le 514mila tonnellate (+31% rispetto al 2021, ma -10% rispetto alla media 2016-2020), come riportato il 28 aprile durante il medFEL. Ciò conferma il ritorno a una produzione europea meno ridotta rispetto allo scorso anno, fatta eccezione per Catalogna e Aragona che sono state duramente colpite dal gelo. Quello che si riscontra nelle statistiche è il ritorno di Italia e Francia".

"La produzione francese costituirà la stragrande maggioranza dell'offerta in Francia. Le regioni spagnole sono state colpite dalla pioggia (Murcia) e dal gelo (Aragona, Catalogna, Rioja). Le albicocche spagnole arriveranno in ritardo e la stagione sarà più breve rispetto agli anni precedenti. È una grande opportunità per il nostro settore (quest'anno di 128mila tonnellate) per dare all'albicocca, considerata dai francesi uno dei quattro principali frutti estivi, un posto di rilievo sugli scaffali da metà giugno a fine agosto".

Studio CTIFL 2021 sul consumo estivo di frutta

Si prevedono i primi effetti del "Piano di qualità delle albicocche" e dell'etichetta Frutteti eco-responsabili
Lanciato quasi cinque anni fa, il "Piano di qualità delle albicocche" volto a fornire ai produttori gli strumenti per migliorare la qualità gustativa delle loro albicocche, sta cominciando a dare i suoi frutti. L'indicatore di qualità dell'albicocca IQA© rientra ora nel disciplinare dei frutteti eco-responsabili. Sarà utilizzato negli impianti di confezionamento dei 27 membri. Dopo le 8 sessioni di formazione già organizzate, 3 nuove sessioni accoglieranno 37 esperti di approvazione. Inoltre, su richiesta delle aziende di distribuzione, saranno organizzate sessioni di formazione online.

Una campagna promozionale per informare i consumatori francesi
Nel fine settimana è partita una campagna per promuovere le albicocche dei Frutteti eco-responsabili sui canali francesi France 2 e France 3, che durerà fino al 25 giugno, attraverso la sponsorizzazione di programmi in onda nel fine settimana che attirano quasi 3 milioni di telespettatori.

Il sito web www.pechesetabricotsdefrance.fr è stato adattato per soddisfare le esigenze dei professionisti e per offrire adeguati strumenti ai nostri partner. I consumatori possono visitare il sito www.vergers-ecoresponsables.fr.

Per maggiori informazioni:
Raphaël Martinez
AOP Pêches et Abricots de France 
+33 (0)6 09 98 38 09
direction@aop-pechesabricots-france.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto