Bernd Hofmeister della PALM Nuts & More Nuss und Trockenfrucht & Co.

"L'approvvigionamento delle merci è un grande problema a causa delle interruzioni lungo la filiera"

Come per molte altre aziende, l’approvvigionamento delle merci è un grande problema anche per la PALM Nuts & More Nuss und Trockenfrucht & Co., a causa delle frequenti interruzioni lungo la filiera. L'azienda di Buchholz/Nordheide (Bassa Sassonia, Germania) si rifornisce e commercializza frutta a guscio e secca da California, Australia, Nord Africa, Sudafrica, Turchia e altri Paesi. In qualità di partner tedesco dei marchi Mariani Nut Company e Green & Gold Macadamias, l'azienda vende ai rivenditori di generi alimentari e all'industria.

"La frutta secca e quella a guscio hanno goduto di grande popolarità negli ultimi 10-15 anni, in parte grazie alla vasta commercializzazione e alla conoscenza da parte dei consumatori dei singoli prodotti", afferma Bernd Hofmeister della Palm Nuts and More. "Tuttavia, dopo le difficoltà con il container Evergreen nel Canale di Suez e la crisi pandemica di due anni e mezzo fa, la situazione resta preoccupante a causa della guerra in Ucraina".


Joachim Alkewitz, Jens Borchert e Bernd Hofmeister (a destra) al Fruit Logistica 2022.

Buone previsioni per il nuovo raccolto
Nonostante questo, la qualità dei raccolti attuali rimane buona, secondo Hofmeister. "Siamo alla fine del raccolto di noci della California dell'anno scorso, con e senza guscio. A luglio/agosto parleremo quindi del nuovo raccolto, che dovrebbe essere commercializzato nel retail alimentare tedesco, al massimo entro settembre/ottobre. Finora le previsioni sono buone".

"Naturalmente, anche i costi di spedizione sono aumentati, costringendo un adeguamento dei prezzi al rialzo". A parte questo, Hofmeister dice che, al momento, è difficile procurarsi le materie prime. "Le gelate in Turchia, ad esempio, hanno avuto un forte impatto sulla fioritura degli albicocchi. Di conseguenza, dobbiamo valutare e comunicare il cambiamento climatico e i fenomeni correlati, nelle regioni di coltivazioni di tutto il mondo".

Fluttuazioni stagionali
"Nel corso della stagione, si verificano sempre dei picchi, come quello prima di Pasqua, mentre dopo le vacanze pasquali, la domanda cala notevolmente. Ma queste sono tipiche fluttuazioni stagionali". Allo stesso tempo, però, l'azienda deve fare i conti con il fatto che i materiali d’imballaggio sono diventati costosi e difficili da reperire. "Di solito, abbiamo sempre avuto dei tempi di attesa che andavano dalle quattro alle cinque settimane prima della consegna dei materiali d’imballaggio. Ora sono dalle otto alle dieci settimane".

La sicurezza alimentare
Anche la sicurezza alimentare è un tema caldo al momento, soprattutto nell'Ue, secondo Hofmeister. "Manteniamo gli standard ai massimi livelli per i nostri clienti, grazie a un ottimo sistema di gestione della qualità".

Per maggiori informazioni:
Bernd Hofmeister
PALM Nuts & More Nuss und Trockenfrucht GmbH & Co.KG
Lindenstraße 17
D-21244 Buchholz/Nordheide - Germania
Tel.: +49 4181 9091 0
Fax: +49 4181 9091 80
Email: mail@palm-nutsandmore.de 
Web: www.palm-nutsandmore.de


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto