Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Sascha Suler (BioTropic Ltd) parla del progetto di coltivazione in Costa Rica

"Aumento nella domanda di curcuma biologica"

Nel 2017 la gamma dell'azienda di importazione BioTropic Ltd, con sede a Duisburg, in Germania, è stata ampliata con zenzero e curcuma provenienti dalla Costa Rica. A quasi cinque anni dal primo acquisto di questi rizomi, il direttore dello stabilimento Sascha Suler traccia un bilancio positivo. Nonostante le tensioni sui trasporti, la stagione è iniziata bene.


Zenzero e curcuma vengono entrambi offerti principalmente in casse da 2 kg nei punti di vendita

Dal 2019 BioTropic si rifornisce di prodotti direttamente dalla sua area di coltivazione di piccoli agricoltori nella zona centrale di Alajuela. Oggi l'azienda dispone di 35 ettari di coltivazione, di un proprio centro di confezionamento e di una società di esportazione. "A gennaio-febbraio di solito iniziamo il nuovo raccolto ed entrambi i prodotti vengono commercializzati al più tardi a luglio", spiega Suler, descrivendo il processo stagionale.

Nel caso ci fosse la necessità di avere volumi maggiori in futuro, Suler afferma che è possibile prendere più terra in affitto.

In entrambi i segmenti di prodotto l'azienda è in diretta concorrenza con il Perù, Paese di coltivazione già affermato. Suler afferma: "La concorrenza con il Perù non è molto semplice, soprattutto per quanto riguarda lo zenzero. D'altra parte, i rizomi costaricani sono generalmente più grandi di quelli peruviani, simili ai prodotti brasiliani, ed è per questo che il nostro zenzero è ben accolto. La curcuma biologica costaricana è sempre più richiesta, anche perché ha un'ottima conservabilità. Entrambi i prodotti sono confezionati in cassette Ifco".


Rizomi freschi della Costa Rica

A causa delle tariffe di trasporto elevate e dei ritardi nelle consegne, l'importazione di prodotti d'oltremare è particolarmente impegnativa in questo momento, afferma Suler. "A volte siamo stati fortunati e siamo riusciti a caricare i container sulle navi, e per questo la prima metà della stagione è stata particolarmente movimentata. Finora i prezzi sono stati piuttosto alti e stabili".

"Il mercato dello zenzero è caratterizzato da un leggero eccesso di offerta, mentre le vendite sono un po' più limitate a causa della crisi Covid-19, che fortunatamente si è attenuata. Per quanto riguarda la curcuma, invece, l'offerta è piuttosto limitata, quindi siamo molto ben posizionati".

A destra: la produzione costaricana

A lungo termine, Suler vede anche un interessante potenziale di commercializzazione in particolare nella curcuma. "La domanda di zenzero non è completamente satura, ma non credo che il consumo pro capite aumenterà ancora di molto. Inoltre, il mercato dello zenzero è anche altamente competitivo, motivo per cui prevedo aumenti minori".

Immagini: BioTropic Ltd.

Per maggiori informazioni:
Sascha Suler
BioTropic GmbH
Daimlerstraße 4
47167 Duisburg - Germania
+49 203 51 87 60
info@biotropic.com
www.biotropic.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto