Rosso Gargano vi aspetta a Cibus Parma 2022 presso il Padiglione 5 - Stand H028

Pomodoro da industria: il packaging supera i costi della materia prima

"Sul versante dei consumi, il mercato è in netta ripresa sebbene per il comparto del pomodoro da industria la cartina al tornasole sarà la prossima campagna commerciale. L’aumento generalizzato dei costi di produzione e in particolare del packaging (mediamente del 36%) potrebbe portare, per esempio, a un aumento della passata di pomodoro di circa il 12% rispetto al prezzo attuale". Cosi commenta Giuseppe Stasi, direttore commerciale per Italia dell'azienda pugliese Rosso Gargano. 

"Credo che il segmento di mercato del pomodoro sia quello in cui si rileveranno i maggiori rincari, considerato che il pack costa più della materia prima. Al momento, al Centro-Sud Italia non si è giunti a un accordo sul prezzo del pomodoro da industria tra parte agricola e industriale. Ritengo che quest'anno la forbice di prezzo per il pomodoro lungo potrebbe oscillare tra 135-155 euro/tonnellata”. 

In foto, Giuseppe Stasi direttore commerciale per Italia dell'azienda pugliese Rosso Gargano

Rosso Gargano è una realtà nata nel 2008 e che si è consolidata negli ultimi anni, aumentando le esportazioni che adesso hanno superato il 50% del fatturato. Il marchio è presente in 55 Paesi in tutto il mondo e massicciamente presente in Giappone con un prodotto di qualità derivante da terreni propri. Il marchio unisce infatti le due anime, quella agricola e quella industriale, ed è proprio qui che sta la differenza nella proposta commerciale dell'azienda: qualità, garanzia della filiera corta, elevato rendimento in cucina. A garanzia di qualità e sicurezza alimentare all'estero, è sempre più richiesto il prodotto italiano certificato e, in particolar modo, il pomodoro lungo pugliese tipico della Capitanata.

"Saremo presenti al Cibus dal 3 al 6 maggio al Centro Fiere di Parma, importante fiera internazionale sull'agroalimentare italiano per promuovere una nostra nuova linea prodotto. In particolare - spiega Giuseppe Stasi - la nuova passata di pomodoro pugliese dell'Alto Tavoliere delle Puglie in un packaging design decisamente avveniristico, che ripropone in vetro la linea dei nostri prodotti in banda stagnata. Un progetto su cui lavoriamo da anni e che ha previsto l'ampliamento delle nostre linee di lavorazione, oggi realizzato appunto con la classica Passata di Pomodoro in formato vetro da 690 g, lavorata con pomodoro di nostra produzione di filiera 100% made in Puglia".

Il marchio, presente massicciamente all'estero, è certificato Bio, GlobalGAP e GRASP, cui si aggiungono: IFS, BRC, ISO 22005, JAS per il Giappone e Orthodox Union Kosher per il mercato ebraico.

Sbarca su LA7 il pomodoro che promuove la filiera corta pugliese

I principali canali commerciali di Rosso Gargano sono la grande distribuzione organizzata, Horeca e ristorazione in tutta Europa, negli Stati Uniti, Canada e Australia. La mission aziendale è continuare a creare valore nel tempo e costruire un modello aziendale in cui le risorse umane, il territorio, la filiera corta siano al centro dell'impresa. 

Rosso Gargano vi aspetta a Cibus Parma 2022 Rosso presso il Padiglione 5 - Stand H028. Per tutta la durata della fiera, ad accogliere clienti, visitatori e buyer sarà presente il management aziendale.

Per maggiori informazioni:  
Giuseppe Stasi
Rosso Gargano 

Loc. Incoronata (FG) Italy
71122 Foggia - Italy
+39 0881 680166
+39 389 6832206
giuseppe.stasi@rossogargano.com 
www.rossogargano.com


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto