La novità de La Grande Bellezza Italiana sarà presentata a Marca

Con le ciliegie di montagna produzione premium da maggio a settembre

La novità dell'estate 2022 de La Grande Bellezza italiana saranno le ciliegie di montagna, che permetteranno di portare sugli scaffali d'Italia e d'Europa questo prodotto da giugno a settembre.

"Partiremo prima con le produzione dalla Puglia - spiega Leonardo Odorizzi, membro della rete di imprese - per i mesi di maggio e giugno, per poi proseguire fino a settembre con il prodotto in quota, a circa 500/600 metri, coltivato nelle montagne della provincia di Cuneo. In tal modo, avremo sempre un prodotto premium, selezionato in base al calibro da 28+ e garantito come qualità organolettica. Le confezioni saranno da 600 grammi in carta e PLA".

In pratica, il packaging sarà in carta riciclabile 100% e con carta finestra in fibra di mais, per consentire di vedere le ciliegie all'interno, ma senza impiegare la tradizionale plastica. Alla fiera Marca a Bologna (12-13 aprile) La Grande Bellezza italiana sarà presente per la prima volta: la kermesse rappresenta un palcoscenico ideale per una realtà che fa del brand il proprio punto di forza. 

"Finalmente cominciamo a sentirci riqualificati - precisa Odorizzi - rispetto ai 'cugini' del vino. Abbiamo scelto di lavorare con le fiere italiane avendo il sogno di replicare il successo di Vinitaly e Cibus, certi dell'importanza di farci apprezzare da più clienti, anche quelli più scettici".

"Marca è la fiera della grande distribuzione organizzata e poter essere presente nel cuore dei loro convegni risulta una strategia vincente. Saremo poche decine di aziende del reparto ortofrutta a partecipare alla kermesse bolognese, che in totale conta oltre 900 espositori".

Per maggiori informazioni
La Grande Bellezza Italiana
Rete di imprese
C.so Milano 36/A – 37138 Verona
segreteria@lagrandebellezzaitaliana.it
www.lagrandebellezzaitaliana.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto