Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Victoria Martin, sales manager di Plus Berries (Huelva):

"Pochi i fornitori che possono offrire buoni volumi di drupacee a zero residui fin dall'inizio di aprile"

Le prime drupacee prodotte in serra a Huelva (Spagna) sono disponibili sul mercato dalla fine di marzo. "Abbiamo iniziato a raccogliere le prime nettarine a polpa bianca e gialla il 28 marzo. È la prima volta nella nostra storia che la raccolta di entrambe le varietà inizia nello stesso momento", ha dichiarato Victoria Martin, responsabile commerciale dell'azienda di Huelva Plus Berries.

"C'è sempre stata una settimana di distanza l'una dall'altra, ma abbiamo registrato un inverno con temperature primaverili, che ha aiutato l'allegagione e lo sviluppo dei frutti più velocemente del solito". Le nettarine bianche stanno arrivando in date normali, ma alcune referenze sono state pronte fino a 10 giorni prima del solito".

"Lo scorso fine settimana abbiamo iniziato a raccogliere le pesche a polpa bianca ed entro la metà di questa settimana avremo già quattro referenze disponibili, comprese le pesche rosse", ha dichiarato Victoria Martin.

Plus Berries annovera 250 ettari di alberi di drupacee precoci a Huelva dove si aspetta di produrre circa 4.000 tonnellate di nettarine, pesche, pesche tabacchiere, albicocche e susine. A Badajoz si continua con la campagna media e tardiva, con quasi 15.000 tonnellate.

"Possiamo servire i nostri clienti dall'inizio di aprile a novembre. Pochi fornitori possono offrire drupacee con volumi costanti dall'inizio di aprile e con varietà che offrono un buon sapore. Inoltre, tutta la nostra gamma di frutta a nocciolo ha zero residui, il che è molto apprezzato sui mercati europei, soprattutto in Francia", ha dichiarato Victoria Martin.

"A livello ambientale, siamo impegnati nel metodo di coltivazione a zero residui, approvato dal certificatore Zerya. Cioè, quando i nostri prodotti arrivano al negozio garantiamo che hanno zero residui di agrofarmaci, sempre che le condizioni di produzione ci permettano di farlo".

Secondo Victoria Martin, le prime nettarine sono state accolte molto bene sul mercato. I consumatori e i commercianti sono felici di cambiare prodotto e di iniziare a movimentare la frutta estiva. Inoltre, c'è ancora incertezza su come l'improvviso aumento dei costi di produzione influirà sui margini di profitto. Sarà difficile trasferire questi costi sui prezzi di vendita fin dall'inizio. Al momento, le quotazioni delle prime partite sono a livelli accettabili", ha dichiarato.

Per maggiori informazioni:
Victoria Martín - sales & marketing manager di
Agro Martín
+34 673109821
Grupo Plus Berries
+34 959504454
victoriamartin@plusberries.com 
plusberries.com
agromartin.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto