Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Open Day della Southern Seed

La zona costiera della Sicilia sudorientale si conferma culla dell'orticoltura intensiva da serra

Un open day congiunto tra Southern Seed, azienda sementiera siciliana, e Progene Seed, azienda specializzata nel breeding: un evento volto a promuovere una vasta gamma di prodotti orticoli, indicati per il clima mediterraneo.

Mostra pomologica delle varietà al centro della giornata: lo zucchino  verde chiaro "Giovì", il ciliegino premium "Buzz", il datterino "Datterì" e il ciliegino dal calibro medio "Tokyo".

Una ricca mostra pomologica ha accolto i numerosi visitatori, giunti per l'occasione a Scoglitti (RG), presso la stazione di ricerca della Southern Seed. Un'esposizione di circa 30 prodotti, tra pomodori, peperoni, zucchine e melanzane nei diversi segmenti per specie, che è stata luogo di incontro e confronto sulle tantissime opportunità che le due aziende offrono alla filiera di qualità.

Mostra pomologica con i principali prodotti delle due aziende Southern Seed e Progene Seed. (Clicca qui per vedere il fotoalbum intero)

Zucchino verde chiaro
La serra vetrina era interamente dedicata allo zucchino verde chiaro, Giovì F1. La varietà è caratterizzata da una pianta molto rustica e vigorosa, ben aperta, che consente una certa facilità nell'individuare il frutto in fase di raccolta. Un'altra caratteristica importante è rappresentata dagli internodi corti e regolari; inoltre, ha un'ottima adattabilità per i cicli lunghi. La forma del frutto è cilindrica e leggermente clavata.

Giovì F1 in serra

Grazie all'epicarpo spesso, Giovì è molto resistente alla manipolazione, e il minor deterioramento che ne deriva permette agli operatori della filiera di utilizzare le più svariate tipologie di confezionamento, specie quelle destinate alla GDO.

Un momento durante la visita all'interno della serra vetrina

Ciliegino dal calibro medio
Accanto alla serra dedicata allo zucchino, è stato possibile visitare una seconda serra vetrina con alcune varietà di pomodoro recentemente inserite sul mercato: Tokyo F1, Buzz F1 e Datterì F1. Cominciamo da Tokyo F1, un ciliegino dal colore rosso brillante, la cui bacca è di calibro medio, dal peso di circa 15/18 g. Questa varietà è caratterizzata da un ottimo sapore da un'elevata resistenza al cracking, il grappolo è determinato e composto da circa 18-20 frutti e risulta complessivamente armonico e visivamente attraente.

Ciliegino Tokyo F1

Buono il grado Brix, mentre la shelf life è in linea con i più moderni criteri della filiera. La varietà è indicata per i trapianti autunnali/vernini, adatta dunque ai cicli lunghi. La pianta è rustica e vigorosa; presenta internodi corti e regolari ed è di facile gestione in campo. Ricco il pacchetto delle resistenze: HR per FF; Fol1-2, ToMv; IR per TyLCV, Ma, Mi, Mj.

Sopra: grande interesse dei visitatori per le novità esposte

Ciliegino premium
Ottima la presenza di pubblico, benché scaglionata per motivi legati al covid. C'erano moltissimi produttori della cosiddetta "Fascia Trasformata" siciliana, ma anche vivaisti e commercianti impegnati nel retail.

Buzz F1: la bacca, dolcissima, ha un calibro molto piccolo.

Proprio alla fascia premium di quest'ultimo canale commerciale è destinato il cherry Buzz F1, un ciliegino davvero molto dolce caratterizzato dalla piccola pezzatura, di solo 6-8 grammi per frutto. Il sapore è di alto livello, grazie a un'eccezionale bilanciamento tra acidi e zuccheri. Il prodotto è pertanto destinato a un mercato di segmento alto.

Buzz F1 sulla pianta

Il grappolo è uniforme ed elegante, composto da 18-20 frutti, ha un grande appeal. Il colore dalla bacca è rosso intenso. La varietà è indicata per i trapianti autunnali/invernini, adatta anche questa dunque ai cicli lunghi. La pianta è rustica e di buon vigore; gli internodi sono corti e buona è la copertura fogliare. Ottima l'allegagione. Resistenze: HR: Ff, Fol 1-2, ToMV; IR: TYLCV, Ma, Mi, MJ; inoltre resiste bene al cracking.

Annamaria Di Noia e Vincenzo Cassibba, breeder

Datterino
Datterì F1 si presenta come una pianta molto rustica e facile da gestire, con buon vigore vegetativo, sviluppo indeterminato e una buona copertura fogliare. I grappoli lunghi e regolari continuano anche nei palchi superiori, con rachide robusto e bacche ben distribuite. La bacca presenta una polpa soda, croccante e gustosa e ha un peso medio che oscilla tra i 16-18 g circa. Resistenze: HR: Fol 1-2; ToMV; IR: TYLCV; Ma, Mi, Mj.

Salvatore Cassibba, amministratore delle due aziende. (Clicca qui per vedere il fotoalbum intero) 
 
"Southern Seed e Progene Seed - ha detto a margine dei lavori, Salvatore Cassibba, amministratore di entrambe le aziende - continuano a investire importanti risorse nella ricerca genetica e nello sviluppo varietale. Circa il 30% del fatturato viene reinvestito in R&D, per supportare le attività sia nelle aziende esterne altamente qualificate sia nei nostri laboratori e stazioni di ricerca. Si tratta di uno sforzo volto a interpretare l'avanguardia in questo settore sempre più dinamico, iper specialistico e competitivo".

Per maggiori informazioni: 
Salvatore Cassibba
Southern Seed Srl
Via Carlo Alberto, 124
97019 Vittoria (RG)
+39 0932861054
info@southernseed.it
www.southernseed.it

Progene Seed s.s.a
+39 0932871409
info@progeneseed.com
www.progeneseed.com


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto