Solbello, il nuovo mini plum di Esasem

Arriva il datterino cento per cento italiano

Tra i segmenti più importanti di pomodoro da mensa, il mercato internazionale annovera il datterino: un prodotto fra i più richiesti nel panorama delle orticole italiane da serra. Grande intuito, in questo senso, è quello dimostrato dall'azienda sementiera Esasem (100% italiana), perché continua a puntare sulla genetica che ben interpreta questa fascia di prodotto.

Infatti il mercato al consumo per il pomodoro fresco di qualità, dove gusto e tenuta sono le principali caratteristiche ricercate lungo tutta la filiera, vanno incontro a un'offerta sempre più attenta alle esigenze del cliente finale.

E' in questo contesto che si inserisce Solbello, il nuovo datterino ibrido di Esasem, che rispecchia la tradizione contadina e culinaria del Belpaese, senza perdere di vista la tenuta in post raccolta e l'attrattività estetica.

Questo mini plum, consigliato per i trapianti primaverili ed estivi, dimostra una grande capacità di allegagione alle alte temperature siciliane. La pianta si presenta con internodi corti e ha una buona copertura fogliare. Solbello genera grappoli lunghi e serrati e non sgrappola mai.

La varietà ben si coniuga con le esigenze produttive, in un contesto globale che vede cambiamenti climatici, con un progressivo innalzamento delle temperature medie. Un fenomeno che, durante l'estate 2021, ad esempio, ha portato a un'ondata di forte caldo persistente, in Sicilia. E' proprio la capacità di adattamento alle condizioni di stress che conferisce a Solbello quel quid in più per fare la differenza in un'annata agraria. Non solo! Solbello fa la differenza anche per resa, LSL e sapore.

Grazie alla capacità di conservarsi a lungo in post raccolta, il pomodoro datterino Solbello si adatta bene alla lavorazione sia in cassetta, sia in vaschetta e riesce ad affrontare la complessa logistica che va dai luoghi di produzione ai mercati di destinazione. Senza contare la necessaria permanenza sui banchi dei retailer.

Solbello, inoltre, ha un pacchetto di resistenze completo, tra cui quella al TYLCV, il virus dell'accartocciamento fogliare giallo. In campo, per concludere, Esasem ha potuto dimostrare come Solbello sia di fatto capace di garantire una continuità qualitativa e quantitativa anche in presenza di quei virus che oggi risultano essere maggiormente imperversanti.

Per maggiori informazioni: 
Esasem Spa
Via G.Marconi, 56
37052 Casaleone (VR) Italy
info@esasem.com
www.esasem.com


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto