Spagna: a gennaio calo del traffico dei container nei porti di Algeciras e Valencia

A gennaio 2022 i volumi di traffico delle merci movimentati dai porti spagnoli di Algeciras e Valencia sono cresciuti rispettivamente dell'8,0% e del 3,2% anno su anno essendo ammontati a 9,0 milioni e 6,3 milioni di tonnellate. Nello scalo portuale andaluso il solo traffico containerizzato è stato di 4,7 milioni di tonnellate (-8,2%) ed è stato realizzato con una movimentazione di contenitori pari a 395mila teu (-2,3%).

In deciso aumento nel porto di Algeciras, invece, sia le merci convenzionali che hanno totalizzato 1,3 milioni di tonnellate (+42,5%) sia le rinfuse, con i carichi liquidi che si sono attestati a 2,3 milioni di tonnellate (+18,7%) e quelli solidi a 207mila tonnellate (+321,3%).

Anche nel porto di Valencia il traffico dei container ha segnato una diminuzione essendo stato pari ad oltre 5,1 milioni di tonnellate (-2,6%) realizzate con una movimentazione di contenitori di 461mila teu (0%). Le merci convenzionali sono aumentate del 12,4% a 813mila tonnellate, mentre le rinfuse liquide sono calate del 14,4% a 101mila tonnellate e quelle solide hanno registrato una flessione del 22,7%, scendendo a 100mila tonnellate.

Fonte: Informare


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto